"Terzo incomodo"

Posted by: Adriano Iachetta

"Terzo incomodo" - 19/01/2011 11:55

Ho sempre sostenuto che i Neandertaliani ed i sapiens facevano l’amore, non la guerra!


http://www.nationalgeographic.it/scienza/2010/12/23/news/nuovo_fossile_umano_denisovan-157070/
Posted by: pasionaria

Re: "Terzo incomodo" - 19/01/2011 18:51

..nonostante il mostruoso sorriso che dovevano avere.. eek eek eek
Posted by: michelec

Re: "Terzo incomodo" - 19/01/2011 19:17

non è bello ciò che è bello ma ciò che piace.....
Posted by: Adriano Iachetta

Re: "Terzo incomodo" - 19/01/2011 19:22

Ecco ……… Pasionaria ragiona da homo sapiens Modernus e non tiene conto che i modelli di bellezza sono soggettivi. Probabilmente una sapiens trovava irresistibile un maschio Neandertaliano abile nella caccia.

Con l’espressione del post precedente intendevo dire che il sistema era aperto (il link dimostra proprio questo) e che c’era la possibilità di scambio genetico. Un diverso genere di ominide avrebbe comportato un sistema chiuso che non corrisponde ai limiti geografici delle sue specie di ominidi.

L’africa è l’Eurasia sono strettamente interconnessi e nei periodi glaciali, con un livello del mare più basso, le possibilità di attraversamento aumentavano.
Posted by: michelec

Re: "Terzo incomodo" - 19/01/2011 19:29

si sà l'homo è cacciatore
Posted by: Adriano Iachetta

Re: "Terzo incomodo" - 19/01/2011 20:54

ecco……..il tipico esemplare di homo sapiens, poco sapiens e con la mente sempre impegnata……… grin grin
Michè, non in quel senso.
Posted by: pasionaria

Re: "Terzo incomodo" - 19/01/2011 20:56

e le feminae di "bocca buona", allora grin laugh laugh
Posted by: Adriano Iachetta

Re: "Terzo incomodo" - 19/01/2011 21:02

L'homo sapiens Modernus non può capire una femmina del paleolitico.

Ok ribaltiano la situazione.
Immaginate una Neandertaliana che vedeva un sapiens bello e longilineo e viceversa.
Posted by: pasionaria

Re: "Terzo incomodo" - 19/01/2011 21:11

vivendo, la femina paleolitica, sugli alberi.. forse aveva già i denti rotti per le cadute...ecco perchè quel sorriso esagerato l'avrebbe attizzata... shocked shocked
Posted by: Adriano Iachetta

Re: "Terzo incomodo" - 19/01/2011 21:21

…… finalmente arriviamo ad una conclusione!

In qualche modo la femmina era “ATTIZZATA” da quel maschio primitivo e nacquero tanti belli mezzosangue.

Il perpetuarsi di questa “abitudine” porto all’assorbimento dell’homo di Neandertal.
Posted by: pasionaria

Re: "Terzo incomodo" - 19/01/2011 21:34

..ma una teoria diversa dice che i tuoi cosiddetti "mezzosangue" erano sterili...ti risulta?
Posted by: Adriano Iachetta

Re: "Terzo incomodo" - 19/01/2011 21:48

Si!! È la teoria che va per la maggiore, a mio modesto avviso solo perché mancano i dati.

Io non riesco ad immaginare due continenti separati (sistemi chiusi) con conseguente speciazione di due specie di ominidi. Sono convinto che il sistema Africa-Eurasia era aperto e con la possibilità di scambio genetico.
Il link che ho postato apre proprio a questa possibilità.
Posted by: pasionaria

Re: "Terzo incomodo" - 19/01/2011 22:11

chissà quanti denti e ossa ho calpestato, appartenenti agli "anelli mancanti"...starò più attenta wink scherzo...è molto verosimile che in breve tempo le specie si siano integrate, vista la possibilità di migrare, facilitata anche dal minore livello dei mari in epoca glaciale...in fin dei conti, popolazioni mongole, dalle Aleutine, sono arrivate alla Terra del Fuoco in circa 1000 anni, grazie al corridoio che aveva collegato Asia e Alaska..
Posted by: Adriano Iachetta

Re: "Terzo incomodo" - 19/01/2011 22:36

Quote:
è molto verosimile che in breve tempo le specie si siano integrate, vista la possibilità di migrare, facilitata anche dal minore livello dei mari in epoca glaciale...


È quello che penso. Durante i periodi glaciali le popolazioni venivano spinte verso sud, il Mediterranee ed il Mar Rosso erano molto più piccoli e il Sahara era uno dei migliori ambienti del mondo.

Se noi portiamo il livello del mare alla batimetrica meno 100 mt. il Mar Rosso diventa un piccolo mare, lo stretto di Gibilterra diventa terra emersa, la Grecia e la turchia si uniscono, ecc.