Filo diretto con i geologi italiani    
 
Non sei ancora iscritto ?
oggi è il compleanno di:
DavideC (41), Elena91 (30), matteop1980 (41), palazzolese (38)
Chi è Online
0 utenti registrati (), 97 Guests and 11 Spiders online.
Key: Admin, Global Mod, Mod
Top Posters (30 Days)
Renato Di Proper 7
supertramp 7
Crissesha 4
Monaco Geologita 2
Daniela Palumbo 2
Sponsor
GeoFoto
Caso Curioso!
Roccia Val Seriana
Riconoscimento frammento di roccia
Riconoscimento roccia
Sponsor
Sponsor
Pagina 3 di 6 < 1 2 3 4 5 6 >
Opzioni Topic
Vota Questo Topic
#140928 - 29/08/2016 23:27 Re: Terremoto di Amatrice: il thread tecnico [Re: geolbar]
geolbar Offline
Member
*

Registered: 11/09/2009
Post: 168
Loc: sicilia
Scorrendo le immagini del disastro di amatrice, si nota che uno dei pochi palazzi rimasti in piedi è un edificio rosso di almeno 5_piani, costruito negli anni 50 e decisamente molto piú alto rispetto a tutti gli altri al contorno.
Si dice che sia rimasto in piedi per la qualità costruttiva che lo caratterizza.
È possibile secondo voi ipotizzare come motivo del non crollo anche il minor scuotimento subito per via del periodo proprio di oscillazione sicuramente piú elevato rispetto agli edifici contigui piú bassi che magari sono andati in risonanza a frequenze piú elevate?
Da notare che anche la torre civica del XIII° poco distante e di altezza comparabile a quella del manufatto in oggetto, è rimasta in piedi.
Grazie.


Allegati
Edificio rosso.jpg (24 downloads)



Edited by geolbar (29/08/2016 23:48)

Top
#140938 - 30/08/2016 11:31 Re: Terremoto di Amatrice: il thread tecnico [Re: geolbar]
geomundo Offline
Member

Registered: 10/06/2008
Post: 66
"È possibile secondo voi ipotizzare come motivo del non crollo anche il minor scuotimento subito per via del periodo proprio di oscillazione sicuramente piú elevato rispetto agli edifici contigui piú bassi che magari sono andati in risonanza a frequenze piú elevate?"

secondo me è proprio andata così.

Simulazioni sui terremoti: noi assumiamo sempre che l'onda sismica attraversi pacchi di materiali differenti, però ognuno di essi è considerato isotropo, sappiamo comunque che dall'ipocentro all'epicentro Pressione e Temperatura diminuiscono. Nei corsi frequentati non ho mai sentito affrontare questi aspetti. Magari lo sviluppo dei gradienti presenta delle anomalie, circoscritte, che possono aiutare a capire la riattivazione di faglie.

Top
#140939 - 30/08/2016 11:43 Re: Terremoto di Amatrice: il thread tecnico [Re: geolbar]
zoomx Offline
Member
*****

Registered: 08/04/2009
Post: 348
Loc: Sicilia
L'edificio l'abbiamo visto in molti. Probabilmente li nel mezzo del centro storico sarà stato un pugno in un occhio ma oggi credo che sia stato pienamente rivalutato.
Dalla visione sommaria delle foto satellitari sembra che i crolli abbiano coinvolto per gran parte gli edifici in pietra, quelli periferici sembrano in buone condizioni. Le foto da terra però sono tutte fatte nella zona dei crolli maggiori.

Sembra strano che la torre sia sopravvissuta, forse, anche se in pietra, era costruita meglio. O forse è proprio questione di risonanze.
Ho avuto l'impressione che i muri delle case crollate non fossero molto spessi. Per dire, ho visto case dove il muro centrale e quelli perimetrali avevano uno spessore di un metro al piano terra. Quelli di Amatrice mi son sembrato più sottili.


Edited by zoomx (30/08/2016 11:43)

Top
#140949 - 30/08/2016 18:01 Re: Terremoto di Amatrice: il thread tecnico [Re: zoomx]
geolbar Offline
Member
*

Registered: 11/09/2009
Post: 168
Loc: sicilia

Top
#140954 - 30/08/2016 23:11 Re: Terremoto di Amatrice: il thread tecnico [Re: mccoy]
Michela80 Offline
Junior Member

Registered: 28/08/2016
Post: 15

Top
#140957 - 31/08/2016 10:19 Re: Terremoto di Amatrice: il thread tecnico [Re: geolbar]
pasionaria Offline
Member
***

Registered: 22/11/2010
Post: 2097
Inquietanti le conclusioni del paragrafo 7 (pag 47).
Il confronto con NTC08 non regge...o quantomeno le previsioni non collimano in modo accettabile con quanto avvenuto con il sisma. Che ne dite?
Ciao
Donatella
_________________________
The road not taken
(Robert Frost)

Top
#140960 - 31/08/2016 10:54 Re: Terremoto di Amatrice: il thread tecnico [Re: pasionaria]
AD70 Offline
Member

Registered: 09/12/2009
Post: 927
Loc: Lazio
Grazie per gli articoli molto interessanti! In merito agli accelerogrammi ed al confronto di questi con quelli di normativa (di seguito in allegato-pg46 del report RELUIS) mi domandavo:

Per la stazione AMT sembra esserci una forte direttività con componente EW molto più ampia di quella NS. Questo credo che possa essere dovuto alla vicinanza dell’epicentro ovvero a fenomeni di RSL (oppure ad entrambi).

Sempre per la stazione AMT sono amplificate le alte frequenze questo, sempre che al centro di Amatrice si abbia la medesima risposta della stazione AMT, potrebbe giustificare una eventuale doppia risonanza degli edifici bassi (come indicato da geolbar) e quindi un loro maggior danneggiamento rispetto alle strutture più alte? (in merito per quanto osservato mi sembra comunque che le strutture più alte -es. campanili e chiese- siano costruite con materiale migliore es. blocchi di pietra squadrati e sfalsati e non tondi).

Come faceva notare Pasionaria credo che siano indicativi gli spettri PSA della stazione di Norcia NRC che ai bassi periodi hanno ampiamente sforato lo spettro di normativa Tr=2475 anni relativo alla categoria di sottosuolo di pertinenza della stazione. Analogamente lo spettro della stazione AMT della componente EW approssima lo spettro Tr=2475 anni ai bassi periodi.
Ora se ci fossimo trovati ad operare con l’approccio semplificato per la definizione dell’azione sismica relativamente ad un’opera di classe d’uso II avremmo considerato per lo SLV un Tr=475 sottostimando ampiamente l’azione sismica ai bassi periodi che sono proprio quelli più pericolosi per i piccoli edifici. Molto probabilmente oggi operiamo con norme che includono coefficienti che abbattono eccessivamente (e per fortuna) la resistenza delle strutture compensando l’inadeguatezza dell’approccio semplificato per la definizione dell'azione sismica!

Un’altra domanda, qualcuno sa come hanno reagito le strutture progettate con le NTC08?


Allegati
RIETI_REPORT_pg46.pdf (32 downloads)

_________________________
La Luna piena minchionò la Lucciola - Sarà l'effetto dell'economia,
ma quel lume che porti è deboluccio... - Sì, - disse quella - ma la luce è mia! (Trilussa)

Top
#140961 - 31/08/2016 11:06 Re: Terremoto di Amatrice: il thread tecnico [Re: AD70]
AD70 Offline
Member

Registered: 09/12/2009
Post: 927
Loc: Lazio
Forse alle stazioni (AMT e NRC) è stata assegnata una categoria di suolo sbagliata e gli spettri NTC08 risultano sottostimati! confused
_________________________
La Luna piena minchionò la Lucciola - Sarà l'effetto dell'economia,
ma quel lume che porti è deboluccio... - Sì, - disse quella - ma la luce è mia! (Trilussa)

Top
#140962 - 31/08/2016 11:37 Re: Terremoto di Amatrice: il thread tecnico [Re: AD70]
AD70 Offline
Member

Registered: 09/12/2009
Post: 927
Loc: Lazio
In allegato disaggregazione nodo griglia più vicino ad Accumoli (probabilità di eccedenza 10% in 50 anni)
Per Tr=475
- distanza 0-20 km probabilità del 32% di eccedere la magnitudo dell'evento del 24 agosto!!!
- distanza 0-10 km probabilità del 19% di eccedere la magnitudo dell'evento del 24 agosto!!!!!!!!!!!!!


Allegati
Disag_valori.jpg (26 downloads)
Disag.jpg (19 downloads)

_________________________
La Luna piena minchionò la Lucciola - Sarà l'effetto dell'economia,
ma quel lume che porti è deboluccio... - Sì, - disse quella - ma la luce è mia! (Trilussa)

Top
#140964 - 31/08/2016 13:52 Re: Terremoto di Amatrice: il thread tecnico [Re: mccoy]
Michela80 Offline
Junior Member

Registered: 28/08/2016
Post: 15
Quindi che state dicendo? Che hanno sottostimato il rischio sismico? (Non intendo teorie complottiste).
Siete criptici!

Nel frattempo un bel 3.8 fra Norcia e Castelluccio.


Edited by Michela80 (31/08/2016 13:58)

Top
Pagina 3 di 6 < 1 2 3 4 5 6 >

Moderatore:  mccoy 
Pubblicità
Ultimi Post
Cerco penetrometro e attrezzature laboratorio terre
by Ang8777
Ieri alle 22:09
Cerchiamo collaboratori
by STRESS
Ieri alle 10:40
Geologo cerca impiego Puglia
by Lucavioo
18/10/2021 13:55
autorizzazione pozzi
by FerGue
18/10/2021 12:23
Cercasi geologo per attività di campo
by MonguzziS
18/10/2021 09:24
Progetto pozzo per uso domestico
by anticlinale
18/10/2021 08:18
Relazione Pozzo
by anticlinale
18/10/2021 08:03
Statistiche Forum
17397 Utenti
36 Forums
20334 Topics
146029 Posts

Max Online: 1780 @ 08/04/2009 23:01
Nuove Registrazioni
FerGue, Fabiano Donini, CAM_Perforazioni, Crissesha, Radam
17396 Utenti Registrati
Sponsor

www.geologi.it bar-2
bar-3

Per domande o commenti su questo sito Web info@geologi.it