Filo diretto con i geologi italiani    
 
Non sei ancora iscritto ?
oggi è il compleanno di:
crema (45), Elena81D. (36)
Chi è Online
1 utenti registrati (adilex), 175 Guests and 4 Spiders online.
Key: Admin, Global Mod, Mod
Top Posters (30 Days)
Matteo15 11
anticlinale 8
Egidio Grasso 4
mmjc23 4
grannisi 4
Sponsor
GeoFoto
Legno fossile?
.....
trattasi?
amianto????
Sponsor
Sponsor
Opzioni Topic
Vota Questo Topic
#142546 - 18/04/2017 10:07 pozzo uso domestico
orto Offline
Junior Member

Registered: 18/04/2017
Post: 2
ciao a tutti,
mi è stata contestata dal comune una difformità progettuale in quanto il pozzo trivellato ed autorizzato è stato posizionato ad una distanza di 6 metri !! dal punto indicato in progetto. Motivo: il mast della trivella toccava alcuni rami e, per comodità, è stato traslato. Ma esisterà bene una tolleranza o regolamenti municipali che lo consentano, o sbaglio ?.
grazie

Top
#142548 - 18/04/2017 12:21 Re: pozzo uso domestico [Re: orto]
grannisi Offline
Member
*****

Registered: 19/01/2004
Post: 1470
Loc: Catania
Dal punto di vista urbanistico la tolleranza delle misure è del 2% (D.L. 70/2011).
Chiaramente uno spostamento di 6 metri eccede tale misura.
Tuttavia bisogna considerare che un pozzo non puoi paragonarlo ad un'opera edile in s.s. sebbene dal punto di vista urbanistico, a livello di autorizzazioni, lo sia.
Suggerisco di confrontarsi con un legale e successivamente con il tecnico dell'ente che contesta tale discrepanza.
_________________________
"La libertà comincia dall'ironia." Victor Hugo, Leggenda dei secoli, 1859

Top
#142550 - 18/04/2017 13:22 Re: pozzo uso domestico [Re: grannisi]
orto Offline
Junior Member

Registered: 18/04/2017
Post: 2
grazie,
l'assurdità dell'eccessiva fiscalità è compresa anche dall'U.T. comunale che, per soprassedere, necessita di qualche appiglio normativo che dovrei fornirgli. Vederemo....

Top
#142552 - 18/04/2017 15:38 Re: pozzo uso domestico [Re: orto]
grannisi Offline
Member
*****

Registered: 19/01/2004
Post: 1470
Loc: Catania
Ti suggerisco di consultare il regolamento urbanistico e vedi se sono normati i pozzi e le relative distanze, soprattutto dai confini.
In caso negativo puoi applicare le distanze stabilite dal Codice civile mi sembra ricordare art 889.
Puoi far leva eventualmente su distanze di sicurezza dai fabbricati per evitare eventuali cedimenti ecc..ec..
Il problema è che tale opera è stata paragonata urbanisticamente all'intervento edilizio, mentre in realtà non lo è in quanto si tratta, a mio modestissimo avviso, di realizzazione di un impianto. Purtroppo la logica non è presente nelle pubbliche amministrazioni...
_________________________
"La libertà comincia dall'ironia." Victor Hugo, Leggenda dei secoli, 1859

Top

Pubblicità
Ultimi Post
Diagramma di Schoeller
by idro80
Ieri alle 11:59
Consiglio acquisto strumentazione per neofita
by pasionaria
23/04/2017 17:03
Neolaureato Magistrale in Scienze e Tecnologie Geologiche
by Luca Mencaroni
23/04/2017 12:32
Compro Bowles Fondazioni 1991 McGraw Hill
by DanieleS
22/04/2017 16:02
Tecnico di laboratorio geotecnico con esperienza (URGENTE)
by DvP
21/04/2017 06:57
Doglioni alla festa della scienza a Foligno (29/4)
by Pierlo
20/04/2017 22:23
Software Strata: RVT analysis, crash inserendo Target Response Spectrum
by ACorradini
20/04/2017 19:34
Statistiche Forum
15892 Utenti
36 Forums
18756 Topics
141242 Posts

Max Online: 1780 @ 08/04/2009 23:01
Nuove Registrazioni
ecrescenzi, roccogeologo, idro80, Luca Mencaroni, Luca Rettori
15891 Utenti Registrati
Sponsor

www.geologi.it bar-2
bar-3

Per domande o commenti su questo sito Web info@geologi.it