Filo diretto con i geologi italiani    
 
Non sei ancora iscritto ?
oggi è il compleanno di:
geodado (42)
Chi è Online
1 utenti registrati (adilex), 165 Guests and 3 Spiders online.
Key: Admin, Global Mod, Mod
Top Posters (30 Days)
mccoy 22
massimo trossero 20
Vorlicek 7
AD70 7
ACorradini 6
Sponsor
GeoFoto
Di cosa si tratta?
È una tectite?
Secondo voi cos'é?
... naturale o antropico ?!?! ...
Sponsor
Sponsor
Pagina 2 di 2 < 1 2
Opzioni Topic
Vota Questo Topic
#142554 - 19/04/2017 10:22 Re: Consiglio acquisto strumentazione per neofita [Re: ]
Egidio Grasso Offline

Admin
Member
****

Registered: 28/01/2001
Post: 1459
Loc: Ariano Irpino, Avellino
Originariamente inviato da: Matteo15
Poi come in tutti i campi, c'è chi sa tanto e chi sa relativamente poco (sempre sopra il limite minimo di legge che rappresenta la laurea e l'abilitazione professionale) eppure quel che conta è essere pronti ad assumersi le responsabilità e sapersi vendere.

Matteo, scusami ma non capisco.
Mi spieghi per quale motivo la disponibilità di strumentazione dovrebbe agevolare il tuo inserimento nel mondo del lavoro ?

Ci pagano per la redazione di studi geologici che prevedono, anche, l'elaborazione di dati scaturiti da indagini ed e su queste elaborazioni che ci assumiamo le nostre responsabilità.
_________________________
Egidio Grasso
Coordinatore sito WEB
www.geologi.it
Puoi credere di farcela o credere di non farcela. In entrambi i casi i fatti ti daranno ragione. (Henry Ford)

Top
#142561 - 21/04/2017 09:26 Re: Consiglio acquisto strumentazione per neofita [Re: Egidio Grasso]
Matteo15
Unregistered


La mia è stata una domanda per capire se conviene comprare la strumentazione prima di iniziare o no, da come ho visto bisogna prima procurarsi i clienti e poi comprare quello che serve.

Top
#142566 - 23/04/2017 17:03 Re: Consiglio acquisto strumentazione per neofita [Re: ]
pasionaria Offline
Member
***

Registered: 22/11/2010
Post: 2090
Ciao Matteo,
se abiti in Toscana,
se hai un Progetto personale da realizzare,
se rientri nei 19 requisiti (!..anche se non ricorreranno tutti),
leggi qui
non demordere!
_________________________
The road not taken
(Robert Frost)

Top
#142570 - 26/04/2017 12:05 Re: Consiglio acquisto strumentazione per neofita [Re: pasionaria]
Maniscalco Offline
Member

Registered: 14/10/2008
Post: 121
Esistono altre agevolazioni, meno complicate e di più facile accesso, per supportare investimenti e attività corrente per i Liberi Professionisti con forme di garanzia che i Sindacati dei L.P. (tra cui quello dei Geologi) hanno attivato attraverso il sistema Confprofessioni.

Ma per Matteo15 il problema sostanziale è che, essendo "neofita", non ha ancora ben chiaro che l'esercizio della Professione prescinde dal "possesso" di strumentazioni d'indagine.

I motivi che sostanziano le differenze tra attività professionale (intellettuale) e attività strumentale (organizzazione imprenditoriale) sono stati espressi più volte in questa sede.

Andrea Maniscalco

Top
#142745 - 26/05/2017 08:52 Re: Consiglio acquisto strumentazione per neofita [Re: Maniscalco]
Matteo15
Unregistered


Si, adesso ho capito cosa bisogna avere, bisogna essere dapprima dei "broker geologici" e poi appoggiarsi su studi che hanno l'attrezzatura e poi comprare il necessario per avviare l'attività in proprio.

Top
#142755 - 27/05/2017 20:29 Re: Consiglio acquisto strumentazione per neofita [Re: ]
Maniscalco Offline
Member

Registered: 14/10/2008
Post: 121
Lei è un "neofita" desideroso di intraprendere la Professione di Geologo. Saggiamente chiede consigli a quelli che questa Professione la esercitano e che hanno affrontato, anche loro, le criticità che comporta l'inserimento nel mondo del lavoro. Inserimento che, oggi, è tanto più difficile perché ostacolato dalla perdurante crisi economico-sociale che da qualche anno affligge il nostro Paese.
Per molti Geologi di più antica datazione l'inserimento nel lavoro, però, è stato più complicato perché agli esordi della Categoria (correva l'anno 1963)e ancor prima non si sapeva cosa potesse fare con la Laurea.
L'impegno prioritario è stato quello di "costruire" una Professione che non fosse soltanto l'aspirazione all'impiego nell'AGIP o al Servizio Geologico per rilevare la cartografia geologica.
Molti di noi hanno pagato la Professione con sangue, sudore e lacrime. E questo permette di poterLe dare quei suggerimenti che Lei ha chiesto ma che continua a fraintendere perché non intende chiarirsi le idee: la Professione è un'attività intellettuale che si esercita con competenza culturale e tecnica, con assunzione di responsabilità verso il Cliente.
Gli strumenti che il Geologo usa sono "mezzi" d'investigazione non il "fine" della Geologia.
Le attrezzature rientrano nel campo dell'imprenditoria e richiedono rilevanti investimenti di denaro, efficiente organizzazione operativa, attestazioni e accreditamenti ai sensi di legge.
Il possesso di un sismografo (o strumenti di altro tipo) non qualifica il Professionista se questo non possiede le necessarie cognizioni teoriche. Altrimenti sarà solo un "operatore strumentista" che non ha bisogno di essere laureato.
Faccia, con umiltà, tesoro dei consigli (richiesti e gratuitamente ricevuti)e anziché pensare a comprare un sismografo da 10.000,00 € investa su se stesso per dotarsi di una solida base formativa.
Un cordiale saluto
Andrea Maniscalco

Top
#142756 - 28/05/2017 15:15 Re: Consiglio acquisto strumentazione per neofita [Re: ]
fabgeo Offline
Junior Member

Registered: 31/03/2015
Post: 12
Io non sono d'accordo con i colleghi sul fatto che la strumentazione non ti pozza essere d'aiuto nella tua crescita professionale. Il geologo è il tecnico qualificato per le indagini e se riesci a conciliare gli studi geologici con le indagini geofisiche acquisisci il top secondo me, perché riesci a comprendere molte problematiche che chi non fa indagini non può comprendere oppure sono in pochi a venirne a conoscenza solo dopo studi intensi e approfonditi. Spesso le indagini geofisiche sono fatte male e ti consiglio vivamente se nn prendi strumentazione di approfibsure gli studi in tal senso. per le indagini geotecniche dovresti avere doppia partita iva. In termini di mercato se fai indagini hai più possibilità di lavoro perché offri più servizi...poi andrebbe esaminata situazione x situazione...quello d concreto è che si lavora male e i geologi si pagano x quanto valgono, Come categoria poco.

Top
#142759 - 29/05/2017 12:32 Re: Consiglio acquisto strumentazione per neofita [Re: Maniscalco]
Matteo15
Unregistered


Originariamente inviato da: Maniscalco
Lei è un "neofita" desideroso di intraprendere la Professione di Geologo. Saggiamente chiede consigli a quelli che questa Professione la esercitano e che hanno affrontato, anche loro, le criticità che comporta l'inserimento nel mondo del lavoro. Inserimento che, oggi, è tanto più difficile perché ostacolato dalla perdurante crisi economico-sociale che da qualche anno affligge il nostro Paese.
Per molti Geologi di più antica datazione l'inserimento nel lavoro, però, è stato più complicato perché agli esordi della Categoria (correva l'anno 1963)e ancor prima non si sapeva cosa potesse fare con la Laurea.
L'impegno prioritario è stato quello di "costruire" una Professione che non fosse soltanto l'aspirazione all'impiego nell'AGIP o al Servizio Geologico per rilevare la cartografia geologica.
Molti di noi hanno pagato la Professione con sangue, sudore e lacrime. E questo permette di poterLe dare quei suggerimenti che Lei ha chiesto ma che continua a fraintendere perché non intende chiarirsi le idee: la Professione è un'attività intellettuale che si esercita con competenza culturale e tecnica, con assunzione di responsabilità verso il Cliente.
Gli strumenti che il Geologo usa sono "mezzi" d'investigazione non il "fine" della Geologia.
Le attrezzature rientrano nel campo dell'imprenditoria e richiedono rilevanti investimenti di denaro, efficiente organizzazione operativa, attestazioni e accreditamenti ai sensi di legge.
Il possesso di un sismografo (o strumenti di altro tipo) non qualifica il Professionista se questo non possiede le necessarie cognizioni teoriche. Altrimenti sarà solo un "operatore strumentista" che non ha bisogno di essere laureato.
Faccia, con umiltà, tesoro dei consigli (richiesti e gratuitamente ricevuti)e anziché pensare a comprare un sismografo da 10.000,00 € investa su se stesso per dotarsi di una solida base formativa.
Un cordiale saluto
Andrea Maniscalco

sicuramente, questo lo sto facendo e continuerò a farlo, per il fatto della solida base formativa a parte il lungo percorso universitario (per me durato 12 anni quasi per via di problemi) il discorso riflette secondo me la situazione lavorativa in italia, nessuno vuole un tirocinante (in media, almeno dalle mie parti) se si per qualche mese quindi in termini pratici non si avrà mai una preparazione al 100% completa per via del settore in crisi. L'investimento per me, lo si fa continuando a studiare sui libri e facendo tesoro della poca esperienza in campo che un libero professionista, in questo periodo (in crisi da anni) può fornire a una persona che vorrebbe iniziare a intraprendere il percorso in proprio.

Quote:
la Professione è un'attività intellettuale che si esercita con competenza culturale e tecnica, con assunzione di responsabilità verso il Cliente.

che intende per attività intellettuale? Non capisco. Cioè oltre la preparazione universitaria, tirocini (che nemmeno ci sono, quindi ci si arrangia come può), dottorati, master, corsi di aggiornamento quale sarebbe la
Quote:
"per esercitarla necessita una seria e approfondita conoscenza della materia"
so benissimo che ne c'entra la responsabilità penale me come tutte le attività, quindi?


Edited by Matteo15 (29/05/2017 16:19)

Top
Pagina 2 di 2 < 1 2

Moderatore:  mccoy 
Pubblicità
Ultimi Post
Cassazione e minimi tariffari
by Kep
21/06/2018 17:21
Neolaureata in Geologia, Georisorse e Territorio in cerca di occupazione
by Elena91
21/06/2018 12:22
Aiuto per ArcView 3.2
by N. Eugenio
20/06/2018 19:36
Roccia fuori posto
by anticlinale
20/06/2018 14:03
Neolaureato in cerca di prima occupazione(zona lecco-monza-milano)
by Pirovano Lorenzo
20/06/2018 13:00
Verifica argine in terra
by Vorlicek
20/06/2018 07:44
Help tesi Vallelunga prov. BZ
by Vorlicek
19/06/2018 08:21
Statistiche Forum
16399 Utenti
36 Forums
19269 Topics
143019 Posts

Max Online: 1780 @ 08/04/2009 23:01
Nuove Registrazioni
Pirovano Lorenzo, georob68, ciaoviao, GiulianiGabriele, ccc
16399 Utenti Registrati
Sponsor

www.geologi.it bar-2
bar-3

Per domande o commenti su questo sito Web info@geologi.it