Filo diretto con i geologi italiani    
 
Non sei ancora iscritto ?
oggi è il compleanno di:
FDB (11), Geoali (41)
Chi è Online
0 utenti registrati (), 85 Guests and 3 Spiders online.
Key: Admin, Global Mod, Mod
Top Posters (30 Days)
mijasimo 6
made 4
Utente98 4
raffele88 3
mrtpls 3
Sponsor
GeoFoto
Identificazione roccia valsesiana
Riconoscimento minerale
Di cosa si tratta?
È una tectite?
Sponsor
Sponsor
Pagina 1 di 2 1 2 >
Opzioni Topic
Vota Questo Topic
#143420 - 21/10/2017 21:24 Rapporto spettrale
AD70 Offline
Member

Registered: 09/12/2009
Post: 777
Loc: Lazio
a) il rapporto spettrale out/in contiene informazioni utilizzabili della FT o è generalmente troppo "inquinato"? In poche parole può essere confrontato con HV per avere indicazioni di massima della bontà dello studio di RSL?

b) un altro dubbio.
Nei casi di softbedrock, l'utilizzo di input spettrocompatibili con lo spettro di categoria B può condurre ad una sovrastima dell'output?
Provo a spiegarmi. Implemento un input categoria B e sopra al softbedrock ho una successione con Vs che rientrano nel campo delle Vs dei sottosuoli di categoria B. In questi casi avrei una marcata divergenza tra la RSL e l'approccio semplificato.
_________________________
La Luna piena minchionò la Lucciola - Sarà l'effetto dell'economia,
ma quel lume che porti è deboluccio... - Sì, - disse quella - ma la luce è mia! (Trilussa)

Top
#143442 - 24/10/2017 14:20 Re: Rapporto spettrale [Re: AD70]
mccoy Offline

M
Member
****

Registered: 22/03/2004
Post: 7870
Loc: Italia centrale
AD,
Però non capisco perchè vuoi confrontare proprio lo spectral ratio con l'H/V...

Perchè non confrontare direttamente la funzione di amplificazione (FAS di STRATA) in condizioni LE?

Il fenomeno quantificato da entrambi i metodi è lo stesso: frequenza delle onde stazionarie nel sottosuolo.
_________________________


"Data speak for themselves" -Reverend Thomas Bayes 1702-1761
P(Ai|E)=(P(E|Ai)P(Ai))/P(E)

Top
#143443 - 24/10/2017 14:24 Re: Rapporto spettrale [Re: AD70]
mccoy Offline

M
Member
****

Registered: 22/03/2004
Post: 7870
Loc: Italia centrale
Originariamente inviato da: AD70

b) un altro dubbio.
Nei casi di softbedrock, l'utilizzo di input spettrocompatibili con lo spettro di categoria B può condurre ad una sovrastima dell'output?
Provo a spiegarmi. Implemento un input categoria B e sopra al softbedrock ho una successione con Vs che rientrano nel campo delle Vs dei sottosuoli di categoria B. In questi casi avrei una marcata divergenza tra la RSL e l'approccio semplificato.


AD, che cosa intendi con 'marcata divergenza?' Divergenza di ampiezza, frequenza, entrambi, altro?

Sicuramente se utilizziamo un moto di input da bedrock rigido A almeno concettualmente ci poniamo in condizioni anti cautelative.

Come misureresti poi la sovrastima dell'output? Rispetto a cosa? Dovremmo avere degli arrays di foro per determinarlo.

Oppure prendere come benchmark un determinato terremoto già avvenuto nel sito?
_________________________


"Data speak for themselves" -Reverend Thomas Bayes 1702-1761
P(Ai|E)=(P(E|Ai)P(Ai))/P(E)

Top
#143446 - 24/10/2017 16:36 Re: Rapporto spettrale [Re: mccoy]
AD70 Offline
Member

Registered: 09/12/2009
Post: 777
Loc: Lazio
Originariamente inviato da: mccoy
AD,
Però non capisco perchè vuoi confrontare proprio lo spectral ratio con l'H/V...

Perché sto iniziando a lavorare su una RSL2D ed il software in uso non restituisce la FT cry ........quindi ho pensato di confrontare il rapporto spettrale output/input con la FT.
_________________________
La Luna piena minchionò la Lucciola - Sarà l'effetto dell'economia,
ma quel lume che porti è deboluccio... - Sì, - disse quella - ma la luce è mia! (Trilussa)

Top
#143447 - 24/10/2017 17:02 Re: Rapporto spettrale [Re: mccoy]
AD70 Offline
Member

Registered: 09/12/2009
Post: 777
Loc: Lazio
Originariamente inviato da: mccoy
[quote=AD70]
AD, che cosa intendi con 'marcata divergenza?' Divergenza di ampiezza, frequenza, entrambi, altro?
Sicuramente se utilizziamo un moto di input da bedrock rigido A almeno concettualmente ci poniamo in condizioni anti cautelative.
Come misureresti poi la sovrastima dell'output? Rispetto a cosa? Dovremmo avere degli arrays di foro per determinarlo.
Oppure prendere come benchmark un determinato terremoto già avvenuto nel sito?


Hai ragione crazy
Per divergenza intendo di ampiezza.
Per la sovrastima mi riferivo all'approccio semplificato......approccio semplificato categoria B e per la RSL B+amplificazione ottenuta dallo studio. Mi rendo conto che è un po come mischiare cavoli (approccio semplificato) e patate (RSL) ma in certi casi sembra di utilizzare un input che potrebbe già rappresentare un output.
_________________________
La Luna piena minchionò la Lucciola - Sarà l'effetto dell'economia,
ma quel lume che porti è deboluccio... - Sì, - disse quella - ma la luce è mia! (Trilussa)

Top
#143450 - 24/10/2017 22:44 Re: Rapporto spettrale [Re: AD70]
mccoy Offline

M
Member
****

Registered: 22/03/2004
Post: 7870
Loc: Italia centrale
Originariamente inviato da: AD70
Originariamente inviato da: mccoy
AD,
Però non capisco perchè vuoi confrontare proprio lo spectral ratio con l'H/V...

Perché sto iniziando a lavorare su una RSL2D ed il software in uso non restituisce la FT cry ........quindi ho pensato di confrontare il rapporto spettrale output/input con la FT.


Ah, OK, non è esattamente lo stesso ma potrebbe essere utile, dovremmo controllare i casi 1D già noti...
_________________________


"Data speak for themselves" -Reverend Thomas Bayes 1702-1761
P(Ai|E)=(P(E|Ai)P(Ai))/P(E)

Top
#143454 - 25/10/2017 16:34 Re: Rapporto spettrale [Re: mccoy]
AD70 Offline
Member

Registered: 09/12/2009
Post: 777
Loc: Lazio
Pensavo di procedere in questo modo:
-per ogni input rapporto spettrale input/spettro target
-per ogni input rapporto spettrale output/input
-per cercare eventuali frequenze “spurie”, per ogni input, confronto i due tipi di rapporti ed escludo (in ogni caso) quelli che presentano coincidenza di frequenza amplificata
-confronto curva HV con i rapporti spettrali output/input "idonei" (tra tutti ne basterebbe uno per avere almeno indicazione della bontà del modello implementato nella RSL)

Che dici?
_________________________
La Luna piena minchionò la Lucciola - Sarà l'effetto dell'economia,
ma quel lume che porti è deboluccio... - Sì, - disse quella - ma la luce è mia! (Trilussa)

Top
#143468 - 01/11/2017 23:12 Re: Rapporto spettrale [Re: AD70]
mccoy Offline

M
Member
****

Registered: 22/03/2004
Post: 7870
Loc: Italia centrale
Originariamente inviato da: AD70

Che dici?


AD, scusa ma dico che non si capisce tantissimo!

La mia intenzione era verificare i rapporti spettrali mediani tra output (superficie) e input (bedrock) e confrontare con i microtremori.
_________________________


"Data speak for themselves" -Reverend Thomas Bayes 1702-1761
P(Ai|E)=(P(E|Ai)P(Ai))/P(E)

Top
#143475 - 02/11/2017 14:07 Re: Rapporto spettrale [Re: mccoy]
mccoy Offline

M
Member
****

Registered: 22/03/2004
Post: 7870
Loc: Italia centrale
Ecco un esempio tratto da un caso reale. Sullo sfondo in nero: microtremori. in verde: FAS o funzione di amplificazione di STRATA con il metodo FD-EQL-. In rosso: rapporto spettrale (spectral ratio) di STRATA.

Lo spectral ratio non è identico alla FAS e in questo caso sorgerebbero dei dubbi sul suo utilizzo come proxy o approssimazione della funzione di amplificazione. Però, entrambi SR e FAS si sovrappongono ragionevolmente bene sul segnale dei microtremori.

_________________________


"Data speak for themselves" -Reverend Thomas Bayes 1702-1761
P(Ai|E)=(P(E|Ai)P(Ai))/P(E)

Top
#143480 - 03/11/2017 10:29 Re: Rapporto spettrale [Re: mccoy]
AD70 Offline
Member

Registered: 09/12/2009
Post: 777
Loc: Lazio
Originariamente inviato da: mccoy
Originariamente inviato da: AD70

Che dici?

AD, scusa ma dico che non si capisce tantissimo!

hahahaha
Non posso darti torto, brancolo nel buio eek

Provo a fare un po’ di chiarezza
Nel software non ho la possibilità di ottenere la FT.

Per avere indicazioni sulla possibile influenza sull’output di frequenze derivanti dall’input confronto i due rapporti spettrali:
- input/spettro target (da questo dovrei poter riconoscere quelle frequenze “spurie” che non si allineano allo spettro target)
- output/input (osservo quali frequenze sono maggiormente amplificate dall’output)

se esiste coincidenza tra le frequenze introdotte dall'input e le frequenze amplificate in output vorrà dire che il rapporto spettrale output/input non è utilizzabile per confrontarlo con la HV perché influenzato dalle stesse frequenze di input.
_________________________
La Luna piena minchionò la Lucciola - Sarà l'effetto dell'economia,
ma quel lume che porti è deboluccio... - Sì, - disse quella - ma la luce è mia! (Trilussa)

Top
Pagina 1 di 2 1 2 >

Moderatore:  mccoy 
Pubblicità
Ultimi Post
Offresi collaborazione
by fabgeo
Oggi alle 12:22
uso traccianti
by pasdimar
Ieri alle 12:38
sismografo 16s24u pasi + geofono 3dlg
by marsh83
Ieri alle 08:57
Aiuto QGIS, URGENTE PER FAVORE.
by Umbe2
18/09/2018 18:50
Geologo per tirocinio formativo - Vicenza
by matteo1976
18/09/2018 12:45
Selezione Geologo Attività Cantiere
by G.I.F.
18/09/2018 11:58
art. 242bis D.Lgs 152/06
by Dillinger
17/09/2018 15:30
Statistiche Forum
16469 Utenti
36 Forums
19337 Topics
143227 Posts

Max Online: 1780 @ 08/04/2009 23:01
Nuove Registrazioni
Marika Ciliberti, Fabogeo3, Domenico Balistr, Masrer, ECTJOBS
16468 Utenti Registrati
Sponsor

www.geologi.it bar-2
bar-3

Per domande o commenti su questo sito Web info@geologi.it