Filo diretto con i geologi italiani    
 
Non sei ancora iscritto ?
oggi è il compleanno di:
danbart (53), framonti (60), kitblack (33), Lucia Tirabasso (42), Michele Aureli (43)
Chi è Online
1 utenti registrati (Well203), 96 Guests and 3 Spiders online.
Key: Admin, Global Mod, Mod
Top Posters (30 Days)
DenisJ 6
geodario 4
Spirifer 4
mtwelve 3
Kassay 3
Sponsor
GeoFoto
Riconoscimento minerale
Di cosa si tratta?
È una tectite?
Secondo voi cos'é?
Sponsor
Sponsor
Opzioni Topic
Vota Questo Topic
#144330 - 07/06/2018 12:17 Eruzione vulcano Fuego
Riazor Offline
Junior Member

Registered: 07/06/2018
Post: 3
Buongiorno a tutti, mi sono appena registrato su questo forum perciò colgo l'occasione per sottolineare che sono un profano della materia e mi sono iscritto per avere delle opinioni da gente che ne sa più di me, e mi scuso immediatamente se ho sbagliato sezione. Volevo aprire in dibattito o comunque avere un parere riguardo la gestione da parte della Protezione Civile guatemalteca dell'emergenza scaturita dall'eruzione del vulcano Fuego domenica scorsa. Nel caso in cui riceva il semaforo verde procedo con i dati che ho raccolto e sulla questione che si sta sollevando sui social network del Guatemala, altrimenti ringrazio lo stesso per l'attenzione e la disponibilità. Grazie mille!

Top
#144333 - 07/06/2018 14:08 Re: Eruzione vulcano Fuego [Re: Riazor]
mccoy Offline

M
Member
****

Registered: 22/03/2004
Post: 7867
Loc: Italia centrale
riazor, la sezione è quella giusta, l'argomento è pertinente, puoi procedere!

_________________________


"Data speak for themselves" -Reverend Thomas Bayes 1702-1761
P(Ai|E)=(P(E|Ai)P(Ai))/P(E)

Top
#144336 - 07/06/2018 17:07 Re: Eruzione vulcano Fuego [Re: mccoy]
Riazor Offline
Junior Member

Registered: 07/06/2018
Post: 3
Allora la questione è cercare di capire se la Protezione Civile abbia agito bene o meno,e quindi se si fossero potuti evitare tutti quei morti. Molti sono indignati sull'operato e stamattina un quotidiano ha detto che sono stati denunciati alcuni dirigenti, mentre altri iniziano ad accusarsi fra loro.

Innanzitutto il vulcano Fuego, ma lo saprete meglio di me, è uno stratovulcano esplosivo (vulcano grigio) è da attivo: ha dato segni di vita costanti dal 2002 in poi, si parla di numerose attività minori ininterrottamente. L'ultima eruzione importante è stata nel 2015: le colonne di fumo raggiunsero i 4800 metri (ma essendo il vulcano alto 3700/3700 parliamo di circa un chilometro di altezza dal cratere), la lava incendiò alcune foreste e vennero evacuate cento persone in seguito a uno stato di allarme arancione. Quest'anno era stata registrata un'attività superiore alla norma tra il 17 e il 21 maggio.

I fatti del 3 giugno. Alle 6 di mattina, ore locali, le colonne di cenere hanno raggiunto già i 6.000 metri, i dati sono stati forniti dalla Protezione Civile tramite un bollettino "speciale", evidentemente elaborato in base ai dati offerti dall'Istituto nazionale di Sismologia e vulcanologia. Si mette in stato di allarme il villaggio più vicino, ma niente di più. Il bollettino emesso NON parla di flussi piroclastici (non so se sia lecito supporre che sarebbero stati inevitabili di li a poco) e NON consiglia né ordina evacuazioni, ma raccomanda delle misure cautelari del tipo coprire vie respiratorie, coprire fonti d'acqua potabili, pulire i tetti dalla cenere ad attività terminata, etc.

La fazione degli accusatori reclama che in questo momento la Protezione Civile (la "Conred") avrebbe dovuto esigere le evacuazioni nei villaggi limitrofi, cosa che invece avverrà ore più tardi.

Alle ore 11 la stessa Conred pubblica un video amatoriale in cui si vedono chiaramente flussi piroclastici scendere dal cratere e viene specificatamente detto che "non è necessario evacuare".

Alle ore 13.45 viene emesso un secondo bollettino speciale in cui si specifica che l'attività eruttiva è la più potente da anni a questa parte: colonne di cenere a 10.000 metri, lapilli che schizzano fino a 25 km dal cratere e viene evacuato il villaggio più a rischio. Solo alle 15:07 si raccomanda, ma non si esige, l'evacuazione dalle zone vicine al vulcano e solo alle 16:55 un altro bollettino dice che sono appena state evacuate tutte le zone più a rischio citando villaggi che si trovano più o meno nel raggio di 10-15 km dal vulcano. Verso le 18:55 l'attività è praticamente scomparsa e solo martedì 5 giugno verranno evacuate altre località nello stesso raggio, ma in zone considerate meno rischiose, per un totale di 3-4.000 sfollati.

Ora, io da profano, mi chiedo se in base ai dati pubblicati ci fossero le basi per procedere all'evacuazione già nelle prime ore del mattino quando l'attività ancora non era all'apice o meno. Non vorrei entrare in merito all'oportunità di costruire e/o permettere alla gente di vivere in aree così a ridosso di un vulcano attivo, ma limitarmi all'operato della Protezione Civile nella giornata del 3 giugno. La Conred ha dichiarato che finché non hanno avvistato visivamente i flussi piroclastici si trattasse di attività ordinaria (si veda l'eruzione del 2015 ad esempio), e che l'IStituto sismologico ha trasmesso i dati raccolti senza specificare quando e se fosse necessario sfollare, mentre l'Istituto di Sismlogia e Vulcanologia se ne lava le mani dicendo di aver girato alla Conred tutti i dati che avevano a disposizione e che è compito loro prevenire e adottare misure volte alla salvaguardia della popolazione.

Vi ringrazio per l'attenzione e la disponibilità, spero che qualcuno abbia il tempo di leggere e la voglia di darmi un parere da un punto di vista più professionale e meno popolare. Grazie mille.

Top
#144342 - 09/06/2018 16:44 Re: Eruzione vulcano Fuego [Re: Riazor]
massimo trossero Offline
Member
***

Registered: 04/10/2000
Post: 3938
Loc: Nichelino, Piemonte, It
A mio parere, in tutto il mondo i politici e gli ammnistratori hanno il terrore di dichiare gli allarmi,temendo che i danni siano ancora maggiori. Quindi non bisogna aspettarseli nella maggior parte dei casi, triste ma è così.
_________________________
"Prosunt omnia quae obstant"
http://trossero.blogspot.it/

Top
#144344 - 11/06/2018 01:29 Re: Eruzione vulcano Fuego [Re: massimo trossero]
Riazor Offline
Junior Member

Registered: 07/06/2018
Post: 3
Grazie per aver letto e risposto massimo!
Quindi in poche parole, anzi visto che siamo su geoforum, parlando "terra terra", tu credi che in effetti sia stata gestita male la situazione, ma che è un tipo di "errore" piuttosto comune perché si tende ad evitare di procurare falsi allarmi.

Top

Moderatore:  mccoy 
Pubblicità
Ultimi Post
campionatore Raymond S.P.T.
by giorgio ligorini
Ieri alle 15:46
Frequenza di risonanza.
by Spirifer
17/08/2018 11:35
Terremoto del Molise, il thread tecnico
by mccoy
16/08/2018 22:21
VS equivalente
by Spirifer
14/08/2018 18:39
Vendo sismografo 24 canali
by fabgeo
13/08/2018 21:05
CERCASI tecnico di laboratorio geotecnico esperto - Provincia di AVELLINO
by geologilab
06/08/2018 15:19
tecnico cantiere
by tecnician
06/08/2018 07:32
Statistiche Forum
16443 Utenti
36 Forums
19313 Topics
143153 Posts

Max Online: 1780 @ 08/04/2009 23:01
Nuove Registrazioni
ammonites2842, andreafossati, Geoanny, nicolae, FRANCESCO COLONN
16443 Utenti Registrati
Sponsor

www.geologi.it bar-2
bar-3

Per domande o commenti su questo sito Web info@geologi.it