La realizzazione di una grossa opera in sotterraneo (es. metropolitane, gallerie, parcheggi interrati di grosse dimensioni), con tutte le relative variazioni indotte al sottosuolo (vuoti ipogei, paratie di pali, ecc.), può modificare la RSL di un sito adiacente?
In particolare (a parità di input sismico) la realizzazione dell'opera può determinare un incremento delle azioni sismiche almeno per alcuni periodi ed in alcune zone adiacenti?
In merito qualcuno conosce e sa indicarmi qualche articolo?

Ho fatto troppe domande? shocked
_________________________
La Luna piena minchionò la Lucciola - Sarà l'effetto dell'economia,
ma quel lume che porti è deboluccio... - Sì, - disse quella - ma la luce è mia! (Trilussa)