Filo diretto con i geologi italiani    
 
Non sei ancora iscritto ?
oggi è il compleanno di:
parentegf (46)
Chi è Online
0 utenti registrati (), 277 Guests and 3 Spiders online.
Key: Admin, Global Mod, Mod
Top Posters (30 Days)
mccoy 41
AD70 27
mijasimo 21
STRESS 6
Carlo Caleffi 5
Sponsor
GeoFoto
Che roccia è?
Di cosa si tratta?
Identificazione roccia valsesiana
Riconoscimento minerale
Sponsor
Sponsor
Opzioni Topic
Vota Questo Topic
#144842 - 01/12/2018 14:17 Mineralogia, petrografia e petrogenesi: quanto servono?
Umbe2 Offline
Junior Member

Registered: 27/02/2018
Post: 23
Salve. Scusate la domanda, che potrà sembrare un po' banale ai più, ma la petrografia e la mineralogia (che si studiano in triennale e che purtroppo non ricordo molto) quanto servono nella professione a un geologo, per dire, applicato, che si occupa prevalentemente di geotecnica o magari d'idrogeologia? Già di più sicuramente serve la geologia strutturale, perché lo studio delle faglie e degli scorrimenti servendosi degli indicatori cinematici e le asperità lasciate, e questo lo vidi durante il tirocinio, è indispensabile al fine di comprendere il criterio secondo cui una qualunque opera debba essere realizzata. O anche di più della sedimentologia, geomorfologia per esempio per prevenire disastri (vedi il Rigopiano costruito alla base di un conoide o le case, costruite su argini o addirittura alvei di fiumi deviati, che puntualmente crollano). Ma la petrografia e la mineralogia, anche per esempio a un geologo specializzato in idrocarburi, che ha più a che fare con la geomeccanica, come torna utile, ammesso che torni utile, in termini di applicazioni pratiche?
Lo chiedo anche perché, non so se è normale, ma molte cose studiate io non le ricordo (quindi le sto ripassando): mineralogia e sedimentologia le ricordo pochissimo, un po' di più petro, meglio strutturale; decisamente meglio rilevamento geologico, non benissimo geofisica (che comunque in triennale è molto teorica); assai bene geotecnica, geo applicata, GIS.


Edited by Umbe2 (01/12/2018 14:22)

Top
#144853 - 03/12/2018 09:04 Re: Mineralogia, petrografia e petrogenesi: quanto servono? [Re: Umbe2]
anticlinale Offline
Member
****

Registered: 24/02/2003
Post: 906
Loc: Pianeta Terra - Via Lattea est...

è chiaro che in ambito professionale conoscere la petrogenesi delle peridotiti del mantello oceanico oppure la serie di cristallizzazione di bowen per spiegare la struttura ipidiomorfa dei costituenti delle pegmatiti non sarà mai così essenziale quanto tutti gli aspetti della geologia tecnica "latu sensu", tuttavia sono sempre stato convinto che avere queste conoscenze sia un aiuto a guardare le rocce con quell'occhio che differenzia un ingegnere da un geologo.

Per un ingegnere la sabbia è sabbia e basta, per un geologo è un mondo in miniatura costituito da frammenti caratterizzabili dal punto dimensionale e mineralogico, e costituita da quarzo, feldspati e frammenti di rocce e questi ultimi a sua volta possono essere carbonatici o cristallini

Per un ingegnere un granito è un granito e basta, per un geologo è un aggregato di quarzo, plagioclasi e feldspati e miche.

Ma non solo, avere nozioni di petrografia e mineralogia è un aiuto nel rilevamento geologico e più che ovviamente nella meccanica delle rocce....

Risposta non soddisfacente, lo so, ma è il mio punto di vista
_________________________
..

Top

Moderatore:  mccoy 
Pubblicità
Ultimi Post
Mulinello idrometrico
by Massimo C.
Ieri alle 21:04
sismografo PASI 12S12L + cavo sismico
by geodom
Ieri alle 18:03
Vendo penetrometro statico 10 kN
by Daniele Panzani
Ieri alle 15:45
Verifiche di stabilità e NTC2018 + nuova circ
by mccoy
Ieri alle 13:35
GEOBOX della SARA
by GeoNicho
Ieri alle 11:43
Geofono da foro
by mimmogeo
17/04/2019 19:18
Dati disaggregazione INGV
by heisenberg
16/04/2019 21:54
Statistiche Forum
16735 Utenti
36 Forums
19580 Topics
144067 Posts

Max Online: 1780 @ 08/04/2009 23:01
Nuove Registrazioni
Filippo et, 7zoom, micmen75, ainely, anto3086
16734 Utenti Registrati
Sponsor

www.geologi.it bar-2
bar-3

Per domande o commenti su questo sito Web info@geologi.it