Filo diretto con i geologi italiani    
 
Non sei ancora iscritto ?
oggi è il compleanno di:
Jacopo Cabassi (35), Romana Begossi (64)
Chi è Online
0 utenti registrati (), 220 Guests and 3 Spiders online.
Key: Admin, Global Mod, Mod
Top Posters (30 Days)
mccoy 11
anticlinale 7
Mauris 6
Carlo Caleffi 4
geomundo 4
Sponsor
GeoFoto
Potrebbe essere un cratere di un meteorite?
Che roccia è?
Di cosa si tratta?
Identificazione roccia valsesiana
Sponsor
Sponsor
Pagina 2 di 2 < 1 2
Opzioni Topic
Vota Questo Topic
#145509 - 08/05/2019 09:35 Re: Prove SPT a "rifiuto" [Re: mccoy]
geosteve Offline
Junior Member

Registered: 05/11/2008
Post: 3
Grazie ancora a tutti per i suggerimenti.
Alla fine ho deciso di procedere in questo modo, seguendo in parte le indicazioni di Mccoy: ho scartato i risultati a rifiuto del primo tratto di infissione, ho utilizzato invece i dati dove ho rifiuto nei secondi e terzi tratti di infissione estrapolando il valore dei colpi in funzione della lunghezza del tratto non infisso, usando una semplice relazione di proporzionalità diretta (forse non del tutto corretta ma, credo, cautelativa). Ho ottenuto così un totale di 15 dati variamente distribuiti tra le profondità di 3 e 10 m dal p.c..

Osservo, anche dopo la aver corretto i dati col coefficiente CN relativo alla pressione verticale efficace (ipotizzando un peso di volume per le ghiaie fluvioglaciali di 1.85 t/m3), come vi sia comunque un aumento dei valori di angolo di resistenza al taglio proporzionale con la profondità (la relazione è ben rappresentata da una semplice regressione lineare), forse dovuto ad una debole cementazione dei sedimenti.
Ora mi chiedo: poichè probabilmente si utilizzeranno pali di lunghezza di circa 10 m, alla luce delle NTC 2018 che differenzia i valori caratteristici da usare per le portate laterali e di base, che valori di angolo devo usare considerando che essi variano in funzione della profondità?
Cioè, il valore minimo ricavato dalle prove per la portata laterale? E per la portata di base debbo usare l'angolo ricavato alla profondità di appoggio del palo?

Grazie a chi vorrà rispondermi.

Top
#145515 - 09/05/2019 09:19 Re: Prove SPT a "rifiuto" [Re: geosteve]
mccoy Offline

M
Member
****

Registered: 22/03/2004
Post: 7981
Geosteve, dovresti procedere come segue:

1- una volta estrapolati i dati di NSPTC passare da questi a NSPT applicando un coefficiente moltiplicativo di 0.5
2- Ricavare i parametri geomeccanici di interesse
3-suddividere il sottosuolo in strati omogenei
4-all'interno di ogni strato omogeneo ricavare i parametri caratteristici
5-valori caratteristici per grandi volumi di terreno coinvolto= governano generalmente la resistenza al fusto
6-valori caratteristici per piccoli volumi di terreno coinvolto= governano generalmente la resistenza alla base
_________________________

"Data speak for themselves" -Reverend Thomas Bayes 1702-1761
P(Ai|E)=(P(E|Ai)P(Ai))/P(E)

Top
Pagina 2 di 2 < 1 2

Moderatore:  mccoy 
Pubblicità
Ultimi Post
Cercasi supervisore attività mineraria
by yangadou
Ieri alle 20:18
Cercasi Geologo applicato neolaureato in zona Firenze
by franc1978
Ieri alle 08:17
Pareri su Manuale pratico di risposta sismica locale.
by geomundo
16/07/2019 19:11
Analisi rischio sito-specifica
by francesco r.
16/07/2019 12:58
Primi passi
by Maddy Furiato
14/07/2019 18:37
Cercasi Geologo Neolaureato (Brescia)
by Team Tini
14/07/2019 11:30
Perforatrice per cls
by 321
14/07/2019 10:25
Statistiche Forum
16808 Utenti
36 Forums
19653 Topics
144270 Posts

Max Online: 1780 @ 08/04/2009 23:01
Nuove Registrazioni
AGanz, Maddy Furiato, francescoc, Eliogabala, antonio santi
16807 Utenti Registrati
Sponsor

www.geologi.it bar-2
bar-3

Per domande o commenti su questo sito Web info@geologi.it