Filo diretto con i geologi italiani    
 
Non sei ancora iscritto ?
oggi è il compleanno di:
c.beda (40), Dario D'Arrico (40), Massimiliano Dell'Aquila (42), seany (42)
Chi è Online
2 utenti registrati (Filippo74, anticlinale), 244 Guests and 3 Spiders online.
Key: Admin, Global Mod, Mod
Top Posters (30 Days)
mccoy 12
anticlinale 6
Mauris 6
geomundo 4
Giancarlo37 2
Sponsor
GeoFoto
Potrebbe essere un cratere di un meteorite?
Che roccia è?
Di cosa si tratta?
Identificazione roccia valsesiana
Sponsor
Sponsor
Opzioni Topic
Vota Questo Topic
#145600 - 24/06/2019 12:34 caratterizzazione degli ammassi rocciosi
Mauris Offline
Junior Member

Registered: 24/06/2019
Post: 6
Buongiorno a tutti, mi chiamo Maurizio e sono all'ultimo anno di ingegneria civile e ambientale, attualmente alle prese con l'esame di geologia applicata, per il cui studio ho già attinto ad alcune delle discussioni che ho potuto leggere in questo magnifico forum.

Mi trovo a scrivere perchè avrei da risolvere una domanda a risposta multipla che mi serve per superare una prova preliminare all'interrogazione da esame.

La domanda è la seguente:

Gli ammassi rocciosi sono caratterizzati per:

- loro volume
- grado di metamorfismo
- del RQD
- rischio idrogeologico che generano

Francamente sono in dubbio già per quanto riguarda l'interpretazione della domanda... secondo voi le quattro risposte rappresentano quattro ipotetici criteri di caratterizzazione degli ammassi rocciosi e bisogna identificare quello giusto, ovvero esluderne tre? In questo caso "RQD" sarebbe la risposta giusta ma a patto che la domanda si intenda formulata dando per assodato che l'RQD è soltanto uno dei cinque parametri del metodo RMR, che appunto comprende resistenza della roccia intatta, RQD, spaziatura dei giunti ovvero discontinuità, condizione dei giunti e condizioni idriche. In questi termini allora l'indice RQD è sicuramente un parametro che serve a stimare la qualità di un ammasso roccioso ma di contro non esiste una classificazione redatta solo sulla base di questo indice, bensì viene assegnato un punteggio per ognuno dei parametri di cui sopra e il punteggio finale viene utilizzato per stabilire la classe di appartenenza.. ma questa classificazione redatta sulla base della qualità complessiva dell'ammasso, alla luce delle risposte disponibili, come la interpreto?
L'alternativa, se ho interpretato male la domanda, sarebbe il grado di metamorfismo che influenza la discontinuità e quindi la qualità complessiva dell'ammasso roccioso, anche se pur avendo letto attentamente il materiale didattico che ho avuto a disposizione non ho trovato un'indicazione precisa di questa cosa, che rimane una mia deduzione.

Sicuramente da escludersi il rischio idrogeologico che rappresentano lo scopo per cui viene effettuata la classificazione degli ammassi rocciosi, e non il criterio con cui viene fatta la classificazione suddetta, o sbaglio? ed il volume, del quale non ho trovato alcun riferimento al fatto che possa essere utilizzato come criterio di caratterizzazione.
Almeno che io non abbia preso una cantonata clamorosa e non riesco a rendermi conto che la caratterizzazione dell'ammasso, quindi qualità buona, scarsa ecc, sia proprio una classificazione fatta sulla base del rischio di crollo, ovvero idrogeologico guardando le risposte disponibili, insito nell'ammasso stesso.

Come avrete capito sono davvero indeciso e confuso... se potessi ricevere un aiutino o un parere da parte vostra... vi sarei grato davvero.

Grazie in anticipo.

Maurizio

Top
#145601 - 25/06/2019 10:29 Re: caratterizzazione degli ammassi rocciosi [Re: Mauris]
mccoy Offline
M
Member
****

Registered: 22/03/2004
Post: 7982
Mauris, RQD è la risposta giusta, le altre non costituiscono caratterizzazioni.

RQD è un parametro che contribuisce ad alcuni protocolli di valutazione (come l'RMR), ma viene usato a volte anche da solo.
_________________________

"Data speak for themselves" -Reverend Thomas Bayes 1702-1761
P(Ai|E)=(P(E|Ai)P(Ai))/P(E)

Top
#145602 - 25/06/2019 10:51 Re: caratterizzazione degli ammassi rocciosi [Re: mccoy]
anticlinale Online   sick
Member
****

Registered: 24/02/2003
Post: 924
Loc: Pianeta Terra - Via Lattea est...
concordo conmccoy, anzi mi sembra che in determinati casi, come l'analisi effettuata su spezzoni di carota derivati da sondaggi a carotaggio continuo senza verifiche di affioramento sia l'unico parametro che si riesca ad ottenere, non potendo verificare altre caratteristiche per ovvi motivi.
_________________________
..

Top
#145604 - 25/06/2019 13:05 Re: caratterizzazione degli ammassi rocciosi [Re: Mauris]
Mauris Offline
Junior Member

Registered: 24/06/2019
Post: 6
Ah bhe grazie.. era corretta la mia prima idea allora... tra le risposte proposte solo RQD rappresenta un metodo di caratterizzazione.. grazie!
Se però chiedessi, in generale, se RQD è l'unico parametro utilizzato per la caratterizzazione tecnica di terre sciolte e lapidee la risposta ovviamente sarebbe no, corretto? Infatti tralasciando quella domanda a risposta multipla, ne ho un 'altra che chiede di descrivere la caratterizzazione tecnica di terre sciolte e lapidee e tra parentesi, stesso il testo della domanda, mi mette RMR, RQD e puntini sospensivi quindi già dalla consegna della traccia intendo che per la caratterizzazione posso usare RMR, RQD.. poi direi SMR e Q di Barton... quindi in linea generale direi che posso usare tutti questi indici... ma sicuramente non quelli della prima domanda, esclusi grazie al vostro aiuto... procedo così?
Grazie ancora a tutti

Top
#145606 - 25/06/2019 15:03 Re: caratterizzazione degli ammassi rocciosi [Re: Mauris]
mccoy Offline
M
Member
****

Registered: 22/03/2004
Post: 7982
Se si specifica 'terre sciolte e lapidee', la definizione non è tra le più comunemente usate ma molto probabilmente si tratta di terre da scavo, anche ghiaiose, in parole povere: inerti.

In questo caso si esclude per definizione l'adozione di RMR e RQD, indici utilizzati esclusivamente per ammassi rocciosi
_________________________

"Data speak for themselves" -Reverend Thomas Bayes 1702-1761
P(Ai|E)=(P(E|Ai)P(Ai))/P(E)

Top

Pubblicità
Ultimi Post
Collaborazione
by Filippo74
Oggi alle 07:17
Smaltimento acque meteoriche
by Galileo
22/07/2019 12:51
Laboratorio Geotecnica
by Propolis
20/07/2019 16:20
problemi sezioni geologiche
by geocharlie
19/07/2019 19:11
Un grande lutto per gli amici di GeoForum
by mccoy
19/07/2019 10:53
Sensore sismico 3D
by The rock
18/07/2019 12:02
VENDO DPSH-STATICO 200Kn
by Danilo86
18/07/2019 11:42
Statistiche Forum
16811 Utenti
36 Forums
19657 Topics
144282 Posts

Max Online: 1780 @ 08/04/2009 23:01
Nuove Registrazioni
giantod, geocharlie, marcom7, AGanz, Maddy Furiato
16810 Utenti Registrati
Sponsor

www.geologi.it bar-2
bar-3

Per domande o commenti su questo sito Web info@geologi.it