Filo diretto con i geologi italiani    
 
Non sei ancora iscritto ?
oggi è il compleanno di:
AndGag (32), ELISAFALANGA (38), Rughella (39), Tessi (43), VRavot (51)
Chi è Online
3 utenti registrati (Ang8777, Luigi Villani, Danilo86), 326 Guests and 3 Spiders online.
Key: Admin, Global Mod, Mod
Top Posters (30 Days)
StefanoGIS 7
Giovanni Bellott 5
anticlinale 3
GeofranzDesio 3
Prevalenza 3
Sponsor
GeoFoto
Che cosa è un fossile?
Potrebbe essere un cratere di un meteorite?
Che roccia è?
Di cosa si tratta?
Sponsor
Sponsor
Opzioni Topic
Vota Questo Topic
#145834 - 02/10/2019 14:15 Stima dell'indice del potenziale di liquefazione.
degli Offline
Junior Member

Registered: 30/12/2009
Post: 10
Loc: Emilia Romagna
Buon giorno, sono un geologo di Bologna.

Ieri ho aggiornato il programma che utilizzo per la valutazione del potenziale di liquefazione (IPL).

Ricalcolando l'IPL in corrispondenza di alcune CPTU eseguite pochi mesi or sono, ho notato, con grande sorpresa, che gli IPL ottenuti con il programma aggiornato, con il metodo di Robertson & Wride 2009 non si modificavano, viceversa gli IPL ottenuti con il metodo di Idriss & Boulanger 2014 si incrementavano tutti di un fattore pari a circa 6 rispetto al valore ottenuto con la versione precedente del programma (da circa 5 diventavano circa 30).

La ditta che produce il programma, da me interpellata, mi ha riferito che, su indicazione di un docente, hanno modificato l'algoritmo di calcolo togliendo il controllo sull'Indice di comportamento (Ic). Nella versione precedente del programma se Ic>2,6 il suolo veniva classificato come non liquefacibile (interrompendo il calcolo del fattore di sicurezza), invece, nell'ultima versione, non viene eseguito il controllo su Ic.

Questa scelta mi sembra estremamente penalizzante, anche perché, in passato, mi era capitato di confrontare i risultati
ottenuti con la versione non aggiornata del programma che io utilizzo con i risultati ottenuti con altri programmi di altre ditte, rilevando una sostanziale similitudine che ora non vi è più.

Ho cercato di vedere cosa prevede la teoria del metodo di calcolo di Idriss & Boulanger 2014 in merito alla questione utilizzo o meno dell'Ic ma non sono riuscito a far chiarezza.

Ringrazio fin da ora tutti coloro che vorranno fornire un contributo.

Cordiali saluti.
Riccardo Degli Esposti.

Top
#145841 - 05/10/2019 08:33 Re: Stima dell'indice del potenziale di liquefazione. [Re: degli]
Mago Merlino Offline
Member
***

Registered: 17/02/2006
Post: 180
Loc: Rimini
Non sapendo come funziona il programma mi verrebbe da pensare che probabilmente devi inserire manualmente il contenuto in fine % FC per ciascuno strato
ciao

Top

Moderatore:  mccoy 
Pubblicità
Ultimi Post
Conversione Shape
by StefanoGIS
20/10/2019 10:52
Cercasi collaboratore
by Peppino Cavallo
18/10/2019 20:06
L'APC
by mijasimo
17/10/2019 16:42
Cercasi Tecnico GIS
by GIA Consulting
17/10/2019 08:43
VENDO DPSH-STATICO 200Kn
by STRESS
16/10/2019 22:15
Vendesi SISMICA MAE
by SIA Servizi
16/10/2019 17:40
Geopsy
by Ale8587
16/10/2019 17:12
Statistiche Forum
16886 Utenti
36 Forums
19738 Topics
144474 Posts

Max Online: 1780 @ 08/04/2009 23:01
Nuove Registrazioni
theolo77, Domenico Falsett, MSI, masel, Ing Dexx
16886 Utenti Registrati
Sponsor

www.geologi.it bar-2
bar-3

Per domande o commenti su questo sito Web info@geologi.it