Filo diretto con i geologi italiani    
 
Non sei ancora iscritto ?
oggi è il compleanno di:
MarcoL (41)
Chi è Online
1 utenti registrati (giorgio ligorini), 519 Guests and 3 Spiders online.
Key: Admin, Global Mod, Mod
Top Posters (30 Days)
AD70 10
anticlinale 8
Giovanni Bellott 6
mccoy 6
Paola89 4
Sponsor
GeoFoto
Mi serve una mano per identificare alcuni minerali
Che cosa è un fossile?
Potrebbe essere un cratere di un meteorite?
Che roccia è?
Sponsor
Sponsor
Opzioni Topic
Vota Questo Topic
#145935 - 07/11/2019 12:00 pozzi perdenti meteoriche e fascia di rispetto pozzo acquedotto
alettic Offline
Junior Member

Registered: 30/11/2004
Post: 29
Loc: Seniga (BS) Lombardia
Salve a tutti
vorrei chiedere un vs. parere riguardo la questione sotto indicata ed eventualmente avere riferimenti relativi ad interpretazioni o sentenze emesse al riguardo.
l'art. 94 del d.lgs 152/06 al comma 4 descrive le attività è vietate all'interno delle fasce di rispetto dei pozzi acquedottistici. In particolare alla lettera d vieta: "dispersione nel sottosuolo di acque meteoriche proveniente da piazzali e strade" e alla lettera m vieta i "pozzi perdenti".
A mio avviso lo scopo della norma non è vietare la modalità di dispersione delle acque meteoriche ma bensì vietare lo smaltimento di una determinata tipologia ovvero provenienza delle acque meteoriche. Infatti specifica chiaramente quale tipologia di acque meteoriche è vietato infiltrare (provenienti da strade e piazzali). Appare chiaro che le acque meteoriche provenienti dalle coperture non sono ricomprese. Se il legislatore avesse voluto includerle le avrebbe indicate, o diversamente non avrebbe fatto alcuna distinzione, vietando la dispersione di "tutte" le acque meteoriche. E' chiaro, che se è vero questo presupposto, non ha senso vietare la realizzazione di pozzi perdenti per acque meteoriche provenienti da coperture perchè di fatto sono l'unica modalità operativa per effettuare la dispersione e pertanto i pozzi perdenti alla lettera m devono essere intesi come "pozzi neri".
Grazie

Top
#145936 - 08/11/2019 09:01 Re: pozzi perdenti meteoriche e fascia di rispetto pozzo acquedotto [Re: alettic]
anticlinale Offline
Member
****

Registered: 24/02/2003
Post: 945
Loc: Pianeta Terra - Via Lattea est...

circa i pozzi perdenti della lettera m) non è così chiaro che si riferisca alle acque nere, primo perchè i "pozzi neri" sono già vietati dalla disciplina regionale --- > che deriva dalla delega dello stesso D.Lgs affidata alle regioni per disciplinare gli scarichi generati da edifici e nuclei isolati, v. art. 100 comma 3, ad esempio in Emilia Romagna tale disciplina è la famosa DGR 1053/2003 che era già stata emanata sulla base del precedente 152/99 ed aveva vietato categoricamente i pozzi neri, in qualsiasi contesto.... un metodo del genere del resto era ammissibile nel medioevo, non in una regione di intensa urbanizzazione del territorio.

Il divieto dei pozzi perdenti di acque meteoriche anche se scarsamente contaminate è una misura di ulteriore tutela che estende anche al sottosuolo insaturo il divieto di cui all'articolo 113 comma 4 ("È comunque vietato lo scarico o l'immissione diretta di acque meteoriche nelle acque sotterranee.")

Nella delibera interminsteriale del 4/2/1977 per i pozzi perdenti si prevedeva un franco di minimo due metri di insaturo tra il fondo del pozzo e il livello di massima escursione della falda, perchè in teoria quei due metri avrebbero consentito una seppur minima protezione di filtro da parte di eventuali acque contaminate da ricadute di polveri, questo valore tra l'altro è stato aumentato in via discrezionale sempre qui in emilia-romagna dalla DGR 286/2005 che disciplina le acque meteoriche di dilavamento e le acque di prima pioggia. In sostanza anche i pozzi perdenti che smaltiscono acque meteoriche poco contaminate sono vietati in assenza di un "idoneo" spessore dell'insaturo.
Quindi di solito qui in emilia romagna i pozzi perdenti "acque bianche" non solo sono vietati all'interno delle aree di rispetto pozzi acquedottistici, ma anche all'esterno in determinate condizioni
_________________________
..

Top
#145938 - 08/11/2019 09:40 Re: pozzi perdenti meteoriche e fascia di rispetto pozzo acquedotto [Re: anticlinale]
alettic Offline
Junior Member

Registered: 30/11/2004
Post: 29
Loc: Seniga (BS) Lombardia
sono d'accordo con te sull'aspetto tecnico, ovvero che sia comunque preferibile un franco idoneo rispetto il livello di falda, ma questo a mio avviso non è il nocciolo della questione. Dato per scontato che è vietato lo scarico in falda in quanto è chiaramente indicato dalla normativa, il divieto dello scarico nel sottosuolo delle acque meteoriche nelle fasce di rispetto non è così chiaro, anzi a mio avviso è chiaro il contrario. Se noti nell'art 113 si parla di acque meteoriche senza descriverne la provenienza mentre nell'art 94 è specificata la provenienza di quelle vietate. Perché fare questa specifica se non per permettere lo smaltimento di tutte quelle che non ricadano in quella categoria?
E' ovvio che l'unico sistema per disperderle siano poi i pozzi perdenti (o trincea drenante) …
In lombardia la dgr 12693 del 2003, quindi superata, indicava lo smaltimento come non opportuno, ma comunque non vietato e riprendeva il termine "pozzi perdenti" all'interno del comma riferito agli scarichi di acque nere.
Speravo ci fosse qualche interpretazione autentica di questo articolo o magari una sentenza al riguardo

Top
#145939 - 08/11/2019 10:28 Re: pozzi perdenti meteoriche e fascia di rispetto pozzo acquedotto [Re: alettic]
anticlinale Offline
Member
****

Registered: 24/02/2003
Post: 945
Loc: Pianeta Terra - Via Lattea est...
il fatto è che la legge va interpretata con i criteri del diritto ammistrativo, il che vuol dire che se una legge esprime un divieto generico, si intendono vietate tutte le fattispecie non derogate espressamente.

Tenuto conto di ciò, Per risolvere la diatriba occorre anche tenere in considerazione l'articolo 103 comma 1, che vieta lo scarico sul suolo "o negli strati superficiali del sottosuolo" (che non è definito, di solito interpretiamo come il primo metro o metro e mezzo dal piano campagna, sede delle trincee di sub-irrigazione o delle trincee disperdenti) che fa salva espressamente il caso delle acque meteoriche, vedi lettera "e"; come appunto dicevamo sopra, cioè la legge vieta lo scarico sul suolo, ma deroga espressamente le acque meteoriche.

Consideriamo poi il successivo articolo 104 comma 1, che tout court esprime che "È vietato lo scarico diretto nelle acque sotterranee e nel sottosuolo." e successivamente elenca le deroghe: tra queste troviamo le acque di giacimento, quelle geotermiche, ecc. ma non troviamo le acque meteoriche.
Se il legislatore avesse voluto permetterle, avrebbe riservato una deroga come ha fatto nell'articolo precedente (deroga per lo scarico sul suolo). Ma non lo ha fatto. Questo basta per concludere che i pozzi perdenti delle acque meteoriche sono vietati, salvo permetterli qualora siano poco profondi e si possano considerare come "scarico negli strati superficiali del sottosuolo...." che è poi quello che Arpa Emilia-Romagna prescrive di solito


Edited by anticlinale (08/11/2019 10:33)
_________________________
..

Top
#145940 - 08/11/2019 11:16 Re: pozzi perdenti meteoriche e fascia di rispetto pozzo acquedotto [Re: anticlinale]
alettic Offline
Junior Member

Registered: 30/11/2004
Post: 29
Loc: Seniga (BS) Lombardia
"il fatto è che la legge va interpretata con i criteri del diritto ammistrativo, il che vuol dire che se una legge esprime un divieto generico, si intendono vietate tutte le fattispecie non derogate espressamente" … ma nel nostro caso la legge non esprime un divieto generico, anzi specifica la tipologia a cui si applica (acque provenienti da strade e piazzali). Per quanto riguardo il 103 e il 104 mi viene da dire che le acque meteoriche non sono scarichi tant'è che non devono essere autorizzate e comunque sono normate dall'art. 113 che ne dispone solo il divieto di immissione direttamente in falda.

Top
#145941 - 08/11/2019 14:24 Re: pozzi perdenti meteoriche e fascia di rispetto pozzo acquedotto [Re: alettic]
anticlinale Offline
Member
****

Registered: 24/02/2003
Post: 945
Loc: Pianeta Terra - Via Lattea est...
capisco le tue perplessità però resto della mia opinione, e cioè che
i "pozzi perdenti" di cui al punto m dell'articolo 94 si riferiscono a *sistemi per far infiltrare nel sottosuolo acque meteoriche* le quali
in certi casi vanno comunque autorizzate (i casi come lo dicevamno lo ha deciso la Regione con apposita delibera).

credo che si tratti di uno dei tanti refusi sparsi nella legge e se ci si ragiona non può che essere così perchè:
se fosse come tu dici, cioè che il divieto ex art. 94 lettera m si riferisce a *pozzi neri*, significherebbe che questi sono *vietati dentro la ZDR*, e tale fatto implica che *sono permessi da qualche altra parte* cosa che come abbiamo detto non sta in piedi perchè in italia non ci sono santi che ti autorizzano un pozzo nero disperdente acque reflue nere nel sottosuolo negli anni 2000.



Edited by anticlinale (08/11/2019 14:29)
_________________________
..

Top
#145949 - 09/11/2019 14:10 Re: pozzi perdenti meteoriche e fascia di rispetto pozzo acquedotto [Re: alettic]
GeoTiz Offline
Junior Member

Registered: 16/10/2017
Post: 5
Loc: Genzano di Roma
Credo che il fatto che si tratti di acque destinate al consumo umano sia la cosa principale da tenere a mente..è vero che poi queste acque subiscono molti trattamenti prima di essere rese disponibili al servizio idrico, ma il fatto che siano destinate al consumo umano fa intendere che acque meteoriche di zone urbanizzate non debbano finire in quella determinata falda idrica.
Penso sia questo il messaggio che vuole passare dalla normativa, cioè una tutela totale.

Top
#145973 - 15/11/2019 13:02 Re: pozzi perdenti meteoriche e fascia di rispetto pozzo acquedotto [Re: GeoTiz]
Ivan S. Offline
Junior Member

Registered: 26/03/2007
Post: 5
Loc: Tivoli, Roma, Lazio
A mio avviso va capita la ratio della norma di cui all'art. 94 e cioè la conservazione, tutela e il miglioramento della qualità della risorsa idrica per il consumo umano.
In generale per le acque meteoriche provenienti da piazzali e strade,il comma 4 lettera d) è molto chiaro e non lascia ambiguità.

Top

Pubblicità
Ultimi Post
Vendo penetrometro Dl-30
by Geologo Fabozzi
04/12/2019 18:09
Attrezzatura inclinometrica OTR
by Botero
04/12/2019 17:21
Carte Geologiche Costiera Ligure
by Giovanni Bellott
04/12/2019 12:34
Cedo libri di geologia ed affini
by Giovanni Bellott
03/12/2019 22:59
Geostru licenza software
by heisenberg
02/12/2019 10:42
Caratterizzazione argille a palombini
by anticlinale
02/12/2019 08:12
Indagini per studio geologico
by heisenberg
30/11/2019 13:26
Statistiche Forum
16936 Utenti
36 Forums
19778 Topics
144618 Posts

Max Online: 1780 @ 08/04/2009 23:01
Nuove Registrazioni
Lucrezia.M, maxflam71, Botero, Silvia_Torrisi, cinzia marucci
16935 Utenti Registrati
Sponsor

www.geologi.it bar-2
bar-3

Per domande o commenti su questo sito Web info@geologi.it