Filo diretto con i geologi italiani    
 
Non sei ancora iscritto ?
oggi è il compleanno di:
ange80 (40), KOBE (51)
Chi è Online
2 utenti registrati (g.luca72, sof), 160 Guests and 3 Spiders online.
Key: Admin, Global Mod, Mod
Top Posters (30 Days)
Spirifer 5
supertramp 5
Giovanni Bellott 4
Pierlo 4
DvP 3
Sponsor
GeoFoto
Mi serve una mano per identificare alcuni minerali
Che cosa è un fossile?
Potrebbe essere un cratere di un meteorite?
Che roccia è?
Sponsor
Sponsor
Pagina 1 di 2 1 2 >
Opzioni Topic
Vota Questo Topic
#146093 - 16/01/2020 08:14 Portata sorgente e fasi lunari
Pierlo Offline
FARMACISTA
Member
*****

Registered: 06/01/2011
Post: 2339
Loc: umbria pg spello
Sono anni che vado a prendermi l'acqua su una fonte a Colfiorito (la zona del terremoto del 1997).

Ho fatto delle misurazioni, grezze ma precise: ho preso i tempi impiegati a riempire una dama da 5 litri.
L'ho fatto perchè vedevo la portata variare molto e la cosa mi ha incuriosito.

Sono arrivato alla conclusione che la portata dipende dalla fase lunare:
Calante=maggior portata e viceversa.

Qualcuno sa dirmi qualcosa a riguardo?

Grazie a tutti.

Top
#146103 - 19/01/2020 16:09 Re: Portata sorgente e fasi lunari [Re: Pierlo]
supertramp Offline
Member

Registered: 07/06/2015
Post: 145
Non ho mai letto o sentito qualcosa in merito, e neppure mi sono mai posto il problema, a dire il vero; nondimeno la questione potrebbe essere interessante, ma bisognerebbe escludere prima di tutto la variabilità della portata dovuta ai “normali” fattori che giocano a riguardo, e principalmente la ricarica efficace delle piogge; se non hai verificato questo aspetto, e cioè la relazione con le piogge, l’analisi di ogni altro fattore mi sembra alquanto aleatoria e inconsistente. Ti faccio un esempio: è possibile che la quota piezometrica di una falda (e quindi la portata di una sorgente da questa eventualmente alimentata) vari in funzione delle oscillazioni giornaliere della pressione atmosferica, ma capisci che questo fatto, che pure esiste, può essere verificato al netto della perturbazione di quello principale che ti ho indicato.

saluti

Top
#146104 - 20/01/2020 10:00 Re: Portata sorgente e fasi lunari [Re: Pierlo]
AD70 Offline
Member

Registered: 09/12/2009
Post: 893
Loc: Lazio
.....se non ricordo male alcuni anni fa avevo letto qualcosa riferito alla variabilità di misure piezometriche connesse alle maree terrestri. confused
_________________________
La Luna piena minchionò la Lucciola - Sarà l'effetto dell'economia,
ma quel lume che porti è deboluccio... - Sì, - disse quella - ma la luce è mia! (Trilussa)

Top
#146106 - 20/01/2020 11:35 Re: Portata sorgente e fasi lunari [Re: AD70]
anticlinale Offline
Member
****

Registered: 24/02/2003
Post: 950
Loc: Pianeta Terra - Via Lattea est...

non credo esistano molti studi in merito ma penso più per la difficoltà/laboriosità di una ricerca mirata in questo senso in rapporto alla "prestigiosità" del compimento della ricerca stessa ed all'utilità pratica ai risultati ottenibili, che per altro.

che possa esserci un effetto diretto anche sulle acque di falda da parte del sistema gravitazionale terra-luna, al pari delle masse marine e lacuali, è da darsi per scontato. Il sistema gravitazionale agisce anche sulla crosta rigida (maree terrestri) quindi anche nelle fasi liquide in essa contenute. Penso però che ogni sistema idrogeologico possa palesare effetti connessi al fenomeno in oggetto diversi in funzione di tanti altri fattori, quindi per comprendere esattamente come e perchè c'è variabilità di portata bisognerebbe conoscere molto bene tutto il sistema geoidrologico, la disposizione dei massicci permeabili e delle formazioni impermeabili che li confinano, o delle strutture tettoniche tipo faglie e fratture idem, la piezometria del sistema e tutto quant'altro.
_________________________
..

Top
#146110 - 21/01/2020 12:07 Re: Portata sorgente e fasi lunari [Re: supertramp]
Pierlo Offline
FARMACISTA
Member
*****

Registered: 06/01/2011
Post: 2339
Loc: umbria pg spello
Originariamente inviato da: supertramp
......e principalmente la ricarica efficace delle piogge; se non hai verificato questo aspetto, e cioè la relazione con le piogge

Questo aspetto l'ho considerato, ma non conosco i "tempi delle ricariche", cioè quando si vedono gli effetti delle piogge, cioè con quanto ritardo. Posso dire, che in periodi secchi, cioè in estate piena, la portata varia considerevolmente ed è proprio questo che mi ha incuriosito: il cambio repentino in stagione secca.
L'aspetto della pressione atmosferica non l'ho proprio considerato, ma da ora sarà un ulteriore parametro di confronto

Originariamente inviato da: anticlinale
per comprendere esattamente come e perchè c'è variabilità di portata bisognerebbe conoscere molto bene tutto il sistema geoidrologico, la disposizione dei massicci permeabili e delle formazioni impermeabili che li confinano, o delle strutture tettoniche tipo faglie e fratture idem, la piezometria del sistema e tutto quant'altro.
Questo sicuramente non sono in grado di valutarlo, ma se volete posso dirvi con precisione qual'è la sorgente (fonte delle mattinate, loc. Casali di Serravalle del Chienti). Se vi va, potreste voi controllare ammesso ci siano rilievi disponibili da qualche parte.

Grazie a tutti millegrazie

Top
#146112 - 22/01/2020 13:10 Re: Portata sorgente e fasi lunari [Re: Pierlo]
area51 Offline
Junior Member

Registered: 09/05/2012
Post: 17
Loc: veneto
Complimenti per l'iniziativa.
Molto interessante...qualche università dovrebbe approfondire il tema.

Saluti

Top
#146118 - 23/01/2020 19:29 Re: Portata sorgente e fasi lunari [Re: area51]
supertramp Offline
Member

Registered: 07/06/2015
Post: 145
ciao, Pierlo;
occorre non rovesciare la logica del ragionamento: il ritardo con cui la portata di una sorgente risente della ricarica delle piogge può essere determinato solo se hai a disposizione l'idrogramma delle portate della sorgente, per almeno un anno idrologico, e l'andamento pluviometrico dello stesso periodo di riferimento, in modo da poterli correlare e condurre un'analisi oggettiva.
Non si può generalizzare: un acquifero con volumi immagazzinati molto grandi può rivelare un segnale stagionale della ricarica molto blando e una sostanziale costanza della portata; al contrario, una sorgente con un bacino di alimentazione modesto può avere tempi di risposta molto brevi, anche solo di qualche giorno. Non si può prescindere, come ti ha detto anticlinale, dalla conoscenza del sistema fisico con cui hai a che fare. Per esperienza personale posso dirti che in acquiferi fessurati su substrato calcareo (anche nell’area umbro-marchigiana, e per sorgenti di modesta portata, inferiore ai pochi litri al secondo) le piogge si risentono all'emergenza nell'arco di 15-20 giorni. Ma poi dipende anche dal periodo in cui cadono queste piogge. Nella stagione secca, quella a cui fai riferimennto e che ti ha dato l’input per sollevare la questione, possono senz’altro dare, nell’ambito di una generale e costante diminuzione delle portate del periodo di magra, blande stabilizzazioni o piccoli picchi positivi (vengono per questo dette “piogge parassite”); ma, ripeto, senza dati consistenti e continuativi, sono solo discorsi generici e molto vaghi.
Darò un’acchiata all’area a cui ti riferisci.
Saluti.

Top
#146119 - 25/01/2020 08:44 Re: Portata sorgente e fasi lunari [Re: supertramp]
Pierlo Offline
FARMACISTA
Member
*****

Registered: 06/01/2011
Post: 2339
Loc: umbria pg spello
Allego un file kmz per localizzare con precisione la sorgente.



...ed un paio di screenshot presi da googleearth.

Grazie!




Allegati
sorgente.kmz.zip (6 downloads)



Edited by Pierlo (25/01/2020 08:44)

Top
#146120 - 25/01/2020 18:49 Re: Portata sorgente e fasi lunari [Re: Pierlo]
supertramp Offline
Member

Registered: 07/06/2015
Post: 145
Dall'immagine google che hai allegato si vede chiaramente, a monte della sorgente, una delimitazione di un'area che è probabilmente connessa (zona di protezione) al fatto che la sorgente è attualmente captata;
pertanto, se il punto d'acqua, a cui ti approvvigioni, localizzato lungo la strada, rappresenta il troppo pieno della captazione, è alquanto probabile che le variazioni di portata siano connesse alla variazione dei volumi invasati o derivati dal sistema di captazione stesso, in particolare nella stagione estiva.
La sorgente di per sé ha le tipiche caratteristiche di una sorgente di versante, a quanto pare (lembo estremo in basso a destra qui http://193.206.192.231/carta_geologica_italia/tavoletta.php?foglio=123) al contatto tra le formazioni della Scaglia Rossa (nella stessa immagine google ben riconoscibile alla sommità prativa del rilievo) e delle Marne a Fucoidi, tipica situazione per queste sorgenti "sospese".
buona serata

Top
#146121 - 27/01/2020 09:17 Re: Portata sorgente e fasi lunari [Re: supertramp]
Pierlo Offline
FARMACISTA
Member
*****

Registered: 06/01/2011
Post: 2339
Loc: umbria pg spello
Grazie supertramp

Originariamente inviato da: supertramp
il punto d'acqua, a cui ti approvvigioni, localizzato lungo la strada, rappresenta il troppo pieno della captazione

Esatto, ci sono stato dentro. Un mio amico fa le analisi.
So bene come è dentro.

Voglio precisare che non ci sono variazioni casuali della portata, ma che a seconda della fase lunare la portata cala o cresce rispetto il periodo precedente.

E' successo che il massimo a luna calante sia stato minore di un minimo a luna crescente, ma nell'arco di vari mesi.

Per le misurazioni consecutive luna calante è sempre maggiore di luna crescente.

Adesso ad esempio è calata. Ci sono stato ieri...

Top
Pagina 1 di 2 1 2 >

Pubblicità
Ultimi Post
Corso campionatore Aprile 2020
by GeofranzDesio
Oggi alle 08:45
winsism 16
by giorgio ligorini
24/02/2020 19:50
Strumentazione per indagini a rifrazione MASW
by aled.75
24/02/2020 11:56
VENDO SISMOGRAFO M.A.E. A6000S
by aled.75
24/02/2020 11:40
Portata sorgente e fasi lunari
by Pierlo
21/02/2020 17:27
eAmbiente Group cerca collaboratore per supervisione cantieri (prov. AV)
by MattePao
21/02/2020 14:05
SERVIZIO DI NOLEGGIO STRUMENTAZIONE GEOFISICA E TOPOGRAFICA
by Mat84
20/02/2020 08:17
Statistiche Forum
17001 Utenti
36 Forums
19849 Topics
144800 Posts

Max Online: 1780 @ 08/04/2009 23:01
Nuove Registrazioni
Lorenzo Milanesc, mirko bovi, Federica29, sof, aled.75
17001 Utenti Registrati
Sponsor

www.geologi.it bar-2
bar-3

Per domande o commenti su questo sito Web info@geologi.it