Filo diretto con i geologi italiani    
 
Non sei ancora iscritto ?
oggi è il compleanno di:
francesco arcella (37), trave (40)
Chi è Online
2 utenti registrati (Danilo86, Ang8777), 127 Guests and 3 Spiders online.
Key: Admin, Global Mod, Mod
Top Posters (30 Days)
dragomir 6
anticlinale 5
Vorlicek 4
GabbiGeo 3
lucax 3
Sponsor
GeoFoto
Riconoscimento rocce delle Alpi Apuane
Che tipo di alterazione è? è un'alterazione?
Cosa sono?
Che cosa sono?
Sponsor
Sponsor
Pagina 8 di 9 < 1 2 3 4 5 6 7 8 9 >
Opzioni Topic
Vota Questo Topic
#146525 - 04/06/2020 17:31 Re: Strata con m/sec^2, disponibili sorgenti [Re: mccoy]
giulio cancelli Offline
Member
*****

Registered: 15/05/2008
Post: 122
Grazie mille Luca, sempre prezioso.
Comunque interessante discussione

Top
#146526 - 04/06/2020 18:28 Re: Strata con m/sec^2, disponibili sorgenti [Re: mccoy]
AD70 Offline
Member

Registered: 09/12/2009
Post: 911
Loc: Lazio
Originariamente inviato da: mccoy
A sostegno della mia tesi, posso citare il libro di Yoshida: 'Seismic Ground response analysis', Springer. This is one of the reasons why soil–structure interaction is required to be considered in the structural design.
Questo aspetto è estremamente rilevante!!!!

Un esempio analogo a quello in esame
Originariamente inviato da: AD70
Relativamente alla presenza di una struttura interrata quale un parcheggio:
https://www.researchgate.net/profile/Giu...-Structures.pdf

questo è il modello dell'opera


e di seguito il rapporto amax_opera/amax free field
...
In order to assess the effects (3) and (4), it has been used a synthetic response parameter defined as the ratio between the maximum acceleration at the 2D model surface, amax,S, and the peak acceleration at the surface evaluated in free field conditions, amax,FF (Fig. 3c,d and e). The model geometry produces, overall, seismic motion amplification behind the walls and at the excavation center, due to focusing phenomena of the waves, and seismic motion attenuation in front of the wall related to diffraction phenomena of seismic waves.
...


_________________________
La Luna piena minchionò la Lucciola - Sarà l'effetto dell'economia,
ma quel lume che porti è deboluccio... - Sì, - disse quella - ma la luce è mia! (Trilussa)

Top
#146527 - 04/06/2020 21:15 Re: Strata con m/sec^2, disponibili sorgenti [Re: ACorradini]
mccoy Offline

M
Member
****

Registered: 22/03/2004
Post: 8097
Originariamente inviato da: ACorradini

nel frattempo mi ha risposto Vittorio D'INTINOSANTE al mio quesito:
Non riesco a trovare motivazioni valide al fatto di "modificare", nel modello in Strata, la stratigrafia nel caso di fondazione al di sotto del piano campagna elidendo gli strati/spessori dal piano fondazione al piano campagna.
"Buonasera,
Lei deve riferire l'analisi alla stessa quota da cui calcola il Vsh per ottenere la categoria di sottosuolo. Questa solitamente corrisponde al piano di imposta delle fondazioni.
Se ha una sismostratigrafia da piano campagna dovrà decurtarla dei livelli superiori al piano d'imposta della fondazione.
In Strata può togliere questi livelli a priori, oppure riferire l'output non alla quota 0 ma a quella giusta."
Quindi, da quanto capisco, è indifferente (secondo D'Intinosante) togliere spessori o valutare l'amplificazione dell'onda a -8 m dal pc.
Diversamente da come ha dimostrato Luca coi suoi grafi...
O sbaglio?


Sì, la tesi di D'Intinosante è diversa, secondo lui il piano di riferimento è lo stesso di quello del metodo semplificato, quindi procede per analogia, ignorando però tutti i dettagli tecnici sopra discussi. Lascio a voi il giudizio se tale brutale semplificazione, se bene esplicitata, può essere legittima o meno in una relazione.

In merito a questa frase:
Quote:
In Strata può togliere questi livelli a priori, oppure riferire l'output non alla quota 0 ma a quella giusta."


Abbiamo visto che i risultati non sono esattamente gli stessi, ma differiscono di poco se le differenze di quota sono piccole oppure di valori forse potenzialmente significativi (basamenti profondi).

Edit: i valori di intensità possono variare +- significativamente passando a condizione 2A a condizione A+B, ma togliere a priori i primi metri nel modello (troncare la colonna di terreno) risulta in frequenze di risonanza diverse, quindi in un output diverso.
_________________________

"Data speak for themselves" -Reverend Thomas Bayes 1702-1761
P(Ai|E)=(P(E|Ai)P(Ai))/P(E)

Top
#146530 - 05/06/2020 14:21 Re: Strata con m/sec^2, disponibili sorgenti [Re: AD70]
mccoy Offline

M
Member
****

Registered: 22/03/2004
Post: 8097
Originariamente inviato da: AD70

questo è il modello dell'opera



AD/Alessandro, non mi sembra che si possa sempre estendere l'analogia a quella dell'edificio con basamento, perchè se ho bene afferrato il testo si tratta di due palancole con base a -8 m mentre lo scavo non si capisce se ha superficie libera a -4 m (anche se ci sono 2 vincoli di rigidità).

Se invece trattiamo il caso di un basamento con palancole oltre la quota dello stesso, l'approssimazione è probabilmente migliore.

Comunque sia, il picco nel valore di amax,S/amax,FF al centro dello scavo potrebbe essere dovuto a qualche risonanza tra i lati delle metà inferiori delle palancole, dato che interessa proprio l'interno dell'area escavata. Nell'articolo si parla di fenomeni di riflessione.

Quindi la struttura vibra in seguito al sisma, trasmette onde sismiche nel terreno e queste causano un campo sismico attorno alla struttura più o meno maggiore del campo sismico in free-field. A 8 m circa dalle palancole il segnale è praticamente solo free-field.

Forse la lezione che possiamo apprendere è che il free field probabilmente risulta anche in altre strutture meno cautelativo dell'analisi con interazione, ma oltre questo non possiamo andare, a meno di eseguire una verifica con il FLAC.

Inoltre, al progettista interessa un solo spettro elastico, da ridurre a spettro di progetto, dal quale ricavare un singolo valore di accelerazione (tramite analisi modale), con il quale calcolare brutalmente la sollecitazione orizzontale tramite la formula F=ma.

Per questa finalità, appare tecnicamente ragionevole adottare il valore del free-field, che scuote l'intero edificio in blocco, con il suo basamento. Se l'ingegnere è d'accordo, si potrebbero mediare gli spettri 2A, A+B punto intermedio e A+B alla base del basamento, ma non so sesarebbe d'accordo dato che 2A in superficie free-field risulta sempre più cautelativo.
_________________________

"Data speak for themselves" -Reverend Thomas Bayes 1702-1761
P(Ai|E)=(P(E|Ai)P(Ai))/P(E)

Top
#146533 - 05/06/2020 18:51 Re: Strata con m/sec^2, disponibili sorgenti [Re: mccoy]
AD70 Offline
Member

Registered: 09/12/2009
Post: 911
Loc: Lazio
Originariamente inviato da: mccoy
Forse la lezione che possiamo apprendere è che il free field probabilmente risulta anche in altre strutture meno cautelativo dell'analisi con interazione, ma oltre questo non possiamo andare, a meno di eseguire una verifica con il FLAC.
Si l'esempio l'ho riportato per far notare come il free-field possa essere meno cautelativo dell'interazione.
_________________________
La Luna piena minchionò la Lucciola - Sarà l'effetto dell'economia,
ma quel lume che porti è deboluccio... - Sì, - disse quella - ma la luce è mia! (Trilussa)

Top
#146538 - 06/06/2020 21:46 Re: Strata con m/sec^2, disponibili sorgenti [Re: AD70]
mccoy Offline

M
Member
****

Registered: 22/03/2004
Post: 8097
Ormai è chiaro che, principalmente per mia colpa, in questo thread siamo andati orridamente OT, includendo argomenti molto diversi, vedo se è possibile muovere parti dello stesso in un nuovo thread, altrimenti per seguitare il discorso sulla SSI (soil structure interaction) meglio aprirne di nuovi.
_________________________

"Data speak for themselves" -Reverend Thomas Bayes 1702-1761
P(Ai|E)=(P(E|Ai)P(Ai))/P(E)

Top
#146539 - 06/06/2020 21:48 Test
mccoy Offline

M
Member
****

Registered: 22/03/2004
Post: 8097
test1
test1
test1
test1
test1
test1
test1
test1
test1
_________________________

"Data speak for themselves" -Reverend Thomas Bayes 1702-1761
P(Ai|E)=(P(E|Ai)P(Ai))/P(E)

Top
#146540 - 06/06/2020 21:49 Re: Test [Re: mccoy]
mccoy Offline

M
Member
****

Registered: 22/03/2004
Post: 8097
Test2
Test2
Test2
Test2
Test2
Test2
Test2
Test2
Test2
Test2
Test2
Test2
_________________________

"Data speak for themselves" -Reverend Thomas Bayes 1702-1761
P(Ai|E)=(P(E|Ai)P(Ai))/P(E)

Top
#146652 - 11/07/2020 10:05 Re: Strata con m/sec^2, disponibili sorgenti [Re: luigiveronese]
mccoy Offline

M
Member
****

Registered: 22/03/2004
Post: 8097
Originariamente inviato da: luigiveronese
Buon pomeriggio a tutti, sono nuovo nel forum (anche se l'età è quella del pensionato) e da poco tempo provo a utilizzare Strata (v.7XX) seguendo passo passo la guida del maestro Mccoy nel suo manuale di RSL. Mi succede che il programma porti a termine la fase di calcolo, ma poi non ci sia il plot su buona parte degli output. Il programma si blocca e devo uscire. Questo accade sia che non varii i parametri (con più di due eventi) sia, a maggior ragione, se utilizzo l'analisi probabilistica.
Qualcuno, cortesemente, sa indicarmi la causa (qualche errore umano o possibili problemi di hardware)?
Grazie

Ho portato la mia richiesta anche su questo topic più frequentato sperando che qualche buon'anima mi venga in soccorso..


Purtroppo questo post mi era sfuggito.

Problemi di quel tipo si hanno quando qualche parametro di input non è corretto, come ad esempio la densità espressa in una unità diversa dai kPA.

A volte esiste qualche incompatibilità di software, si può provare aggiornando il sistema e installando l'ultima versione di strata, la 8.0, con windows 10 aggiornato e STRATA 8.0 sembra vada molto bene.
_________________________

"Data speak for themselves" -Reverend Thomas Bayes 1702-1761
P(Ai|E)=(P(E|Ai)P(Ai))/P(E)

Top
#146662 - 15/07/2020 11:45 Re: Strata con m/sec^2, disponibili sorgenti [Re: mccoy]
DickZoppy Offline
Member
***

Registered: 06/10/2013
Post: 98
Loc: Venetian
Buongiorno a tutti. Una considerazione di ordine geotecnico. Le curve di decadimento di modulo di taglio G e damping D di terreni sabbiosi dipendono in modo essenziale dalla pressione media efficace agente e quindi dalla profondità. Togliendo quindi i metri corrispondenti alla profondità del piano fondazione, varia di conseguenza la RSL.
Se utilizzo le curve di Darendeli & Stokoe, Striata mi chiede la pressione efficace media agente, diversa se il piano fondazione differisce dal piano campagna.

Top
Pagina 8 di 9 < 1 2 3 4 5 6 7 8 9 >

Moderatore:  mccoy 
Pubblicità
Ultimi Post
vendo penetrometro statico dinamico Pagani
by mimmogeo
Ieri alle 21:49
Penetrometro Dl030
by Davide Negr
17/09/2020 16:20
CloudCompare modello 3D versante
by Miriam91
17/09/2020 10:02
Piezometri corda vibrante
by faga
15/09/2020 18:13
Cercasi Geologo per Tirocinio e Inserimento a Napoli
by GIA Consulting
15/09/2020 17:54
Copiare valore di un campo da un layer ad un altro - QGIS
by Gravel
14/09/2020 15:26
STRUMENTAZIONE M.A.E. Stazione a microtremori Sensore 4Hz
by alessandro71
12/09/2020 18:43
Statistiche Forum
17158 Utenti
36 Forums
20011 Topics
145360 Posts

Max Online: 1780 @ 08/04/2009 23:01
Nuove Registrazioni
SIMONA001, alessandro71, GeoStudy2, lucax, GRAGNANI ALBERTO
17158 Utenti Registrati
Sponsor

www.geologi.it bar-2
bar-3

Per domande o commenti su questo sito Web info@geologi.it