Filo diretto con i geologi italiani    
 
Non sei ancora iscritto ?
oggi è il compleanno di:
MGirolami (41)
Chi è Online
0 utenti registrati (), 66 Guests and 3 Spiders online.
Key: Admin, Global Mod, Mod
Top Posters (30 Days)
mccoy 6
antrea 4
GEORILIEVI 2
Geol Di Nardo 2
Nini2021 2
Sponsor
GeoFoto
Differenza tra Quarzo Azzurro e Quarzo Blu
Riconoscimento rocce delle Alpi Apuane
Che tipo di alterazione è? è un'alterazione?
Cosa sono?
Sponsor
Sponsor
Pagina 1 di 2 1 2 >
Opzioni Topic
Vota Questo Topic
#146764 - 08/09/2020 09:36 Indagini Penetrometriche e Sismiche
Ema Offline
Member

Registered: 13/07/2008
Post: 82
Salve a tutti,

Data la vostra esperienza vi chiedo gentilmente se sapete quali requisiti sono necessari per effettuare SOLO indagini penetrometriche e sismiche, a parte ovviamente disporre della strumentazione. Scusatemi n anticipo se certe domande vi suoneranno banali ma vorrei capire a pieno tutti gli scenari possibili.
È necessario essere iscritti all'albo professionale? Sez. A/B?
L'esecutore delle indagini deve essere in possesso quantomeno di una laurea in Scienze Geologiche oppure non è necessario.
L'esecutore delle indagini deve fornire solo raw data oppure può fornire anche un'interpretazione dei dati?

Grazie e Saluti

Top
#146768 - 08/09/2020 17:21 Re: Indagini Penetrometriche e Sismiche [Re: Ema]
grannisi Offline
Member
*****

Registered: 19/01/2004
Post: 1509
Loc: Catania
I tuoi dubbi possono essere chiariti leggendo quanto riportato sul DPR 328/2001 art. 41:

PROFESSIONE DI GEOLOGO

Art. 40
(Sezioni e titoli professionali)

1. Nell'albo professionale dell'ordine dei geologi sono istituite la sezione A e la sezione B.

2. Agli iscritti nella sezione A spetta il titolo professionale di geologo.

3. Agli iscritti nella sezione B spetta il titolo professionale di geologo iunior.

4. L'iscrizione all'albo dei geologi è accompagnata dalle dizioni: "Sezione dei geologi", "Sezione dei geologi iuniores".

Art. 41
(Attività professionali)


1. Formano oggetto dell'attività professionale degli iscritti nella sezione A, ai sensi e per gli effetti di cui all'articolo 1, comma 2, restando immutate le riserve e attribuzioni già stabilite dalla vigente normativa, oltre alle attività indicate nel comma 2, in particolare le attività implicanti assunzioni di responsabilità di programmazione e di progettazione degli interventi geologici e di coordinamento tecnico-gestionale, nonché le competenze in materia di analisi, gestione, sintesi ed elaborazione dei dati relativi alle seguenti attività, anche mediante l'uso di metodologie innovative o sperimentali:

a) il rilevamento e la elaborazione di cartografie geologiche, tematiche, specialistiche e derivate, il telerilevamento, con particolare riferimento alle problematiche geologiche e ambientali, anche rappresentate a mezzo "Geographic Information System" (GIS);
b) l'individuazione e la valutazione delle pericolosità geologiche e ambientali; l'analisi, prevenzione e mitigazione dei rischi geologici e ambientali con relativa redazione degli strumenti cartografici specifici, la programmazione e progettazione degli interventi geologici strutturali e non strutturali, compreso l'eventuale relativo coordinamento di strutture tecnico gestionali;
c) le indagini geognostiche e l'esplorazione del sottosuolo anche con metodi geofisici; le indagini e consulenze geologiche ai fini della relazione geologica per le opere di ingegneria civile mediante la costruzione del modello geologico-tecnico; la programmazione e progettazione degli interventi geologici e la direzione dei lavori relativi, finalizzati alla redazione della relazione geologica;
d) il reperimento, la valutazione e gestione delle georisorse, comprese quelle idriche, e dei geomateriali d'interesse industriale e commerciale compresa la relativa programmazione, progettazione e direzione dei lavori; l'analisi, la gestione e il recupero dei siti estrattivi dimessi;
e) le indagini e la relazione geotecnica;
f)la valutazione e prevenzione del degrado dei beni culturali ed ambientali per gli aspetti geologici, e le attività geologiche relative alla loro conservazione;
g) la geologia applicata alla pianificazione per la valutazione e per la riduzione dei rischi geoambientali compreso quello sismico, con le relative procedure di qualificazione e valutazione; l'analisi e la modellazione dei sistemi relativi ai processi geoambientali e la costruzione degli strumenti geologici per la pianificazione territoriale e urbanistica ambientale delle georisorse e le relative misure di salvaguardia, nonché per la tutela, la gestione e il recupero delle risorse ambientali; la gestione dei predetti strumenti di pianificazione. programmazione e progettazione degli interventi geologici e il coordinamento di strutture tecnico-gestionali;
h) gli studi d'impatto ambientali per la Valutazione d'Impatto Ambientale (VIA) e per la Valutazione Ambientale Strategica (VAS) limitatamente agli aspetti geologici;
i) i rilievi geodetici, topografici, oceanografici ed atmosferici, ivi compresi i rilievi ed i parametri meteoclimatici caratterizzanti e la dinamica dei litorali; il Telerilevamento e i Sistemi Informativi Territoriali (SIT);
l) le analisi, la caratterizzazione fisicomeccanica e la certificazione dei materiali geologici;
m) le indagini geopedologiche e le relative elaborazioni finalizzate a valutazioni di uso del territorio;
n) le analisi geologiche, idrogeologiche, geochimiche delle componenti ambientali relative alla esposizione e vulnerabilità a fattori inquinanti e ai rischi conseguenti; l'individuazione e la definizione degli interventi di mitigazione dei rischi;
o) il coordinamento della sicurezza nei cantieri temporanei e mobili limitatamente agli aspetti geologici;
p) la funzione di Direttore responsabile in tutte le attività estrattive a cielo aperto, in sotterraneo, in mare;
q) le indagini e ricerche paleontologiche, petrografiche, mineralogiche, sedimentologiche, geopedologiche, geotecniche e geochimiche;
r) la funzione di Direttore e Garante di laboratori geotecnici;
s) le attività di ricerca.

2. Formano oggetto dell'attività professionale degli iscritti nella sezione B, ai sensi e per gli effetti di cui all'articolo 1, comma 2, restando immutate le riserve e attribuzioni già stabilite dalla vigente normativa, le attività di acquisizione e rappresentazione dei dati di campagna e di laboratorio, con metodi diretti e indiretti, quali:

a) il rilevamento e la redazione di cartografie geologiche e tematiche di base anche rappresentate a mezzo "Geographic Information System" (GIS);
b) il rilevamento degli elementi che concorrono alla individuazione della pericolosità geologica e ambientale ai fini della mitigazione dei rischi, compreso l'eventuale relativo coordinamento di strutture tecnico gestionali;
c) le indagini geognostiche e l'esplorazione del sottosuolo anche con metodi geofisici finalizzate alla redazione della relazione tecnico geologica;
d) il reperimento e la valutazione delle georisorse comprese quelle idriche;
e) la valutazione e prevenzione del degrado dei beni culturali ed ambientali limitatamente agli aspetti geologici;
f) i rilevamenti geologico-tecnici finalizzati alla predisposizione degli strumenti di pianificazione urbanistica e territoriale;
g) gli studi d'impatto ambientale per la Valutazione d'Impatto Ambientale (VIA) limitatamente agli aspetti geologici;
h) i rilievi geodetici, topografici, oceanografici ed atmosferici, ivi compresi i rilievi ed i parametri meteoclimatici caratterizzanti e la dinamica dei litorali;
i) le analisi dei materiali geologici;
l) le esecuzioni di indagini geopedologiche e la relativa rappresentazione cartografica;
m) la funzione di Direttore responsabile nelle attività estrattive con ridotto numero di addetti;
n) le indagini e ricerche paleontologiche, petrografiche, mineralogiche, sedimentologiche, geopedologiche, geotecniche.
_________________________
"La libertà comincia dall'ironia." Victor Hugo, Leggenda dei secoli, 1859

Top
#146771 - 09/09/2020 08:48 Re: Indagini Penetrometriche e Sismiche [Re: grannisi]
Ema Offline
Member

Registered: 13/07/2008
Post: 82
Originariamente inviato da: grannisi
I tuoi dubbi possono essere chiariti leggendo quanto riportato sul DPR 328/2001 art. 41

Grazie!

Top
#146922 - 02/12/2020 11:14 Re: Indagini Penetrometriche e Sismiche [Re: Ema]
massimo trossero Offline
Member
***

Registered: 04/10/2000
Post: 3941
Loc: Nichelino, Piemonte, It
Se esegui prove non hai bisogno di alcuna abilitazione o laurea.
Se fai una stratigrafia geologica, si.
_________________________
"Prosunt omnia quae obstant"
http://trossero.blogspot.it/

Top
#146935 - 10/12/2020 09:37 Re: Indagini Penetrometriche e Sismiche [Re: massimo trossero]
CLAUDIO TROVENZI Offline
Junior Member

Registered: 09/12/2020
Post: 2
A proposito di indagini in sito ,vorrei richiamare l'attenzione sul fatto che nella bozza di "REVISIONE TESTO UNICO EDILIZIA:dpr 380/01" all'art.73 comma 3 lettera "a" viene reintrodotto quanto in precedenza cancellato ,in seguito a ricorsi dell'ordine, e cioè l'assegnazione a soli laboratori certificati e riconosciuti delle" INDAGINI GEOGNOSTICHE E....PROVE I SITO"
Il testo si trova al sito CASSECLIMA

Top
#146936 - 10/12/2020 17:51 Re: Indagini Penetrometriche e Sismiche [Re: CLAUDIO TROVENZI]
GeoTiz Offline
Junior Member

Registered: 16/10/2017
Post: 9
Loc: Roma
forse intendi l'art. 59 co. 2 del TUE

Top
#146937 - 10/12/2020 20:30 Re: Indagini Penetrometriche e Sismiche [Re: GeoTiz]
CLAUDIO TROVENZI Offline
Junior Member

Registered: 09/12/2020
Post: 2
Nella revisione l'articolo che tu dici è sostituito dal 73.


Allegati
Testo-Unico-Edilizia-Revisione-Testo-Finale.pdf (17 downloads)


Top
#146938 - 11/12/2020 14:33 Re: Indagini Penetrometriche e Sismiche [Re: CLAUDIO TROVENZI]
mijasimo Offline
Member
***

Registered: 28/01/2009
Post: 463
Ci riprovano, cosa grave!
_________________________
Fa' sempre la cosa giusta.

Top
#146941 - 11/12/2020 16:13 Re: Indagini Penetrometriche e Sismiche [Re: mijasimo]
AD70 Offline
Member

Registered: 09/12/2009
Post: 915
Loc: Lazio
no_no non ci si può rilassare un attimo accidenti
_________________________
La Luna piena minchionò la Lucciola - Sarà l'effetto dell'economia,
ma quel lume che porti è deboluccio... - Sì, - disse quella - ma la luce è mia! (Trilussa)

Top
#147026 - 26/01/2021 16:15 Re: Indagini Penetrometriche e Sismiche [Re: massimo trossero]
Ema Offline
Member

Registered: 13/07/2008
Post: 82
Originariamente inviato da: massimo trossero
Se esegui prove non hai bisogno di alcuna abilitazione o laurea.
Se fai una stratigrafia geologica, si.

Ciao Massimo, gentilmente mi sapresti dire su cosa fondi tale interpretazione? Ci sono strumenti legali che la definiscono?

Facciamo l'esempio in cui sia necessario realizzare un sismica. Stesa, battuta, acquisizione, etc. possono anche essere svolti da personale non qualificato, ma cosa avviene con l'output dei dati raccolti? Nella relazione si forniranno dei sismo-strati che volenti o nolenti sono figli di un picking, quindi un'interpretazione personale.
Tale interpretazione può essere data anche da personale senza abilitazione personale? Trattandosi di sismo-strati possono essere differenziati dalla stratigrafia geologica da te citata?

Per inciso, nessuna polemica eh, sto semplicemente cercando di capire come il quadro generale viene definito legalmente.

Top
Pagina 1 di 2 1 2 >

Moderatore:  mccoy 
Pubblicità
Ultimi Post
vendo trivella per sondaggi geognostici
by Nicolaga52
Oggi alle 15:04
gps
by Acquafredda
04/03/2021 19:51
Regolarizzazione spettro RSL
by INGEGNO
04/03/2021 07:54
Geologo Ingegnere Geometra
by antonio console
03/03/2021 18:04
Vendo geofoni
by giorgio ligorini
02/03/2021 21:43
penetrometro Sunda DPM 030
by Geol Di Nardo
02/03/2021 19:17
Accelerogrammi
by antrea
01/03/2021 13:16
Statistiche Forum
17262 Utenti
36 Forums
20162 Topics
145651 Posts

Max Online: 1780 @ 08/04/2009 23:01
Nuove Registrazioni
geoveltri, GeoIng1981, Mau77, Terex, Nini2021
17262 Utenti Registrati
Sponsor

www.geologi.it bar-2
bar-3

Per domande o commenti su questo sito Web info@geologi.it