Filo diretto con i geologi italiani    
 
Non sei ancora iscritto ?
oggi è il compleanno di:
Geologo Nicola (42), Mario Pesce (62)
Chi è Online
0 utenti registrati (), 48 Guests and 6 Spiders online.
Key: Admin, Global Mod, Mod
Top Posters (30 Days)
anticlinale 22
pasionaria 21
michelec 20
antoniovinci 12
Alex-64 12
Sponsor
GeoFoto
formazioni triangolari su roccia calcarea
sasso ovale
Secondo voi cosa è?
A Campo Imperatore: che roba è
Sponsor
Sponsor
Pagina 1 di 2 1 2 >
Opzioni Topic
Vota Questo Topic
#25688 - 07/08/2007 10:35 Interpretazione SPT
LoBarbe Offline
Junior Member

Registered: 01/06/2007
Post: 28
Loc: Roccastrada, Grosseto, Toscana
Salve a tutti, ho un quesito da porre. Nel caso di un terreno di natura coesiva o comunque mista il valore dell'angolo di attrito che si ottiene dall'interpretazione delle prove penetrometriche dinamiche è rappresentativo:
-della reale resistenza del materiale, cioè tiene conto anche del contributo, non correlabile attraverso Nspt, che viene fornito dalla coesione drenata;
-indica solamente il valore di fi.
Saluti, Barbe.

Top
#25689 - 07/08/2007 11:36 Re: Interpretazione SPT
anticlinale Offline
Member

Registered: 24/02/2003
Post: 580
Loc: The house of the rising sun
secondo me è la prima che hai detto, anche perchè la coesione fa sentire i suoi effetti sia come contributo alla resistenza all'avanzamento dell'utensile sia come attrito sul campionatore
_________________________
..

Top
#25690 - 07/08/2007 20:48 Re: Interpretazione SPT
Doc Offline
Member

Registered: 04/08/2005
Post: 36
Loc: Piemonte
Se per prove penetrometriche dinamiche intendi le DP, con qualsiasi tipo di penetrometro, devi considerare attentamente la metodologia di prova: ossia uso o meno dei rivestimenti. Quando misura la resistenza alla punta cambia poco o niente il valore della resistenza di una sabbia sciolta o di un limo glaciale...cambia di molto in questo caso la resistenza totale (grazie al grosso contibuto della resistenza laterale... fammi sapere ulteriori dettagli e vedremo

Saluti

Top
#25691 - 07/08/2007 21:34 Re: Interpretazione SPT
Egidio Grasso Offline

Admin
Member
****

Registered: 28/01/2001
Post: 1380
Loc: Ariano Irpino, Avellino
con la prova penetrometrica valuti la resistenza a rottura del materiale (Tau) che secondo la teorica di coulomb è data da:
Tau=sigma*tang(Phi)+ C
Pertanto in un terreno misto la resistenza a rottura è pari alla somma del contributo dato dall'angolo di attrito (sigma*tang(Phi)) e di quello dato dalla Coesione (C).
_________________________
Egidio Grasso
Coordinatore sito WEB
www.geologi.it
Puoi credere di farcela o credere di non farcela. In entrambi i casi i fatti ti daranno ragione. (Henry Ford)

Top
#25692 - 08/08/2007 09:26 Re: Interpretazione SPT
george Offline
Member

Registered: 16/01/2006
Post: 265
Loc: Rm
Penso che LoBarbe si riferisca alla prova Spt visto il titolo dell'argomento da lui postato.
Questa prova fornisce indicazioni sullo stato di addensamento di terreni a comportamento prevalentemente granulare da cui si può risalire indicativamente all'angolo di resitenza a taglio in condizioni drenate (parametro di resistenza a taglio e non resistenza)stop. Con la stessa prova, in terreni di natura prevalentemente coesiva valuti la consistenza del materiale, da cui puoi risalire in maniera molto approssimativa sottolineo molto, al massimo ad un valore di coesione non drenata (resistenza a taglio in condizioni non drenate). Per terreno di natura mista dici tutto e niente, devi cercare di valutare il più oggettivamente possibile quale è il comportamento del tuo deposito anche e soprattutto in relazione alla finalità dell'indagine...

saluti!!
george

Top
#25693 - 08/08/2007 20:49 Re: Interpretazione SPT
Doc Offline
Member

Registered: 04/08/2005
Post: 36
Loc: Piemonte
Secondo la norma ufficiale dell'Agi la prova SPT e la prova DP sono significative e danno ottimi risultati in termini di resistenza alla penetrazione per terreni di tipo granulare. Con valori di NSPT si può avere una indicazione Certa del grado d'addensamento di un terreno. Diverso il caso in cui l'SPT venga eseguita in terreni coesivi...di lì, attraverso il grado di addensamento "equivalente" si può risalire alla stima della qc. Mi chiedo, visto che non si tratta di SPT (da quello che si capisce) come si può risalire dalla qc alla c???

Top
#25694 - 09/08/2007 09:46 Re: Interpretazione SPT
LoBarbe Offline
Junior Member

Registered: 01/06/2007
Post: 28
Loc: Roccastrada, Grosseto, Toscana
La prova a cui faccio riferimento è una DPSH dalla quale attraverso un fattore di correzione strumentale pari a 1,15, suggerito dall'esecutore delle prove è stato correlato il valore di Nspt. Da quello che dite mi sembra di capire che nel caso di un terreno misto si misura un angolo di attrito, che è comprensivo anche del contributo che viene fornito dalla coesine. Il problema è che se si eseguono i calcoli con il solo angolo di attrito, anche se comprensivo del contributo della coesione, in realtà effettuo una sottostima in quanto assoggetto il contributo alla resistenza fornito dalla coesione stessa alla riduzione legata alla correzione simica che agisce solo sul parametro angolare. Vi sembra una considerazione sensata, grazie a tutti, Lobarbe.

Top
#25695 - 09/08/2007 12:35 Re: Interpretazione SPT
cascone Offline
Member
**

Registered: 09/12/2004
Post: 2945
Loc: Campania
ma non era 1,5 il fattore di correzione tra DPSH e SPT ??

non so che software è stato utilizzato ma generalmente quando si stima anche la c dalle prove DPSH i valori di phi non vengono alterati, almeno secondo elaborazione software.

io personalmente il valore di c non lo prenderei in considerazione pechè, come già suficientemente spiegato da altri colleghi, la prova penetrometrica dinamica è considerata attendibile SOLO per terreni granulari.
_________________________
Se un uomo non è disposto a correre qualche rischio per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla o non vale niente lui"
(Ezra Pound)

Top
#25696 - 10/08/2007 11:14 Re: Interpretazione SPT
anticlinale Offline
Member

Registered: 24/02/2003
Post: 580
Loc: The house of the rising sun
Posso lanciare una picconata dopo lo sviluppo del thread? mi permettete di andare off-topic in una mattina di bad-mood??

dopo aver fatto cinque anni di università, aver studiato la sedimentologia, la geologia regionale, la geodinamica e la teoria della tettonica a placche, + tre di dottorato di ricerca sulla stratigrafia sequenziale del quaternario, ridurre il mio lavoro di concetto a lambiccarmi il cervello se la prova con la mazza da 70 chili mi dà il phi del terreno o no, questione sulla quale qualunque ingegnere potrebbe venire a disquisire, nonmi fa altro che dire:
la lascio tutta agli ingegneri la geotecnica!!!
la professione di geologo come si pensa in questo forum o coma l'ha disegnata la legge dello stato italiano mi fa venire l'itterizia
evviva la geologia, lo studio dei fenomeni interni ed esterni del pianeta su cui esistiamo!!!

e abbasso lo studio delle modalità con cui far costruire le casette che porteranno soldini al sindaco e al costruttore-imprenditore

buongiorno e buone ferie
_________________________
..

Top
#25697 - 10/08/2007 11:39 Re: Interpretazione SPT
cascone Offline
Member
**

Registered: 09/12/2004
Post: 2945
Loc: Campania
laugh laugh

....però poi, se non rimani a lavorare all'Università, che lavoro farai ?

P.S.
vedi che comunque nelle prove penetrometriche dinamiche non ci sono mazze....tutto al più aste ! wink
_________________________
Se un uomo non è disposto a correre qualche rischio per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla o non vale niente lui"
(Ezra Pound)

Top
Pagina 1 di 2 1 2 >

Moderatore:  mccoy 
Pubblicità
Ultimi Post
Sapete che tipo di rocce sono queste?
by Pathfinder
29/08/2014 18:28
Dem gratuiti a 10 metri/pixel...
by Ignazio C.
29/08/2014 16:56
APC come faremo??
by Egidio Grasso
29/08/2014 15:31
Manuale pratico di RSL
by mccoy
29/08/2014 15:12
FIUGGI (ROMA)_CORSO ABILITANTE CERTIFICAZIONE ENERGETICA
by FondazioneCNG
29/08/2014 12:23
CORSO ABILITANTE CERTIFICAZIONE ENERGETICA_MOSCIANO S.ANGELO (TERAMO)
by FondazioneCNG
29/08/2014 12:22
Regolamento Lazio: perchè non nel resto delle Regioni?
by georghit
29/08/2014 12:06
Statistiche Forum
14544 Utenti
33 Forums
17245 Topics
134050 Posts

Max Online: 1780 @ 08/04/2009 23:01
Nuove Registrazioni
Giorgio_85_i, marcod9703, sandro86, GiuliaGiulia, Simona88
14543 Utenti Registrati
Sponsor

www.geologi.it bar-2
bar-3

Per domande o commenti su questo sito Web info@geologi.it