Filo diretto con i geologi italiani    
 
Non sei ancora iscritto ?
oggi è il compleanno di:
vitellozzo (41)
Chi è Online
2 utenti registrati (DMP, antonio console), 285 Guests and 3 Spiders online.
Key: Admin, Global Mod, Mod
Top Posters (30 Days)
Geoco 3
Geo Bio Team 2
Matexplorer 1
Lore123 1
Acquafredda 1
Sponsor
GeoFoto
Cosa sono???
Megalodontidi?
Secondo voi che minerale è?
Caso Curioso!
Sponsor
Sponsor
Pagina 3 di 4 < 1 2 3 4 >
Opzioni Topic
Vota Questo Topic
#41286 - 06/05/2005 17:12 Re: smaltimento reflui
Anonimo
Unregistered


Bliz, hai perfettamente ragione, il fatto è che mi sono rotto di "prescrivere" e non vedere "mai realizzato" (tranne qualche caso raro, cioè per me stesso laugh laugh ) o presentare preventivi di spesa che non verranno mai accettati ("oltretutto Lei pretende il 2% in più di alcuni suoi colleghi!!!" n.d.r.). Pertanto saranno c...i del D.L. (spessissimo anche progettista).
Diverso sarebbe se ovviamente mi dessero formale incarico di D.L. per la realizzazione di quanto in Ns. competenza adeguatamente pagati, ma vedi la committenza è uguale in tutto il mondo, perchè pagare due tecnici se uno (oltretutto ing. o arch. o geom.) è già sufficiente e oltretutto ti segue l'intero lavoro?
Ciao

Top
#41287 - 12/05/2005 08:51 Re: smaltimento reflui
massimo trossero Offline
Member
***

Registered: 04/10/2000
Post: 3941
Loc: Nichelino, Piemonte, It
NB, a me non era mai capitato, perchè la litologia "carsica" non esiste nella mia zona.
Ma ho travato prcisi riferimenti al fatto che rocce carbonatiche fratturate a scarsa profondità sono dei fattori che sconsigliano la realizzazione di pozzi perdenti in quanto drenano troppo velocemente le acque inquinate portandole in cirquiti profondi.
Quindi sconsigliabili e da trattare come nel caso con falda superficiale...
_________________________
"Prosunt omnia quae obstant"
http://trossero.blogspot.it/

Top
#41288 - 12/05/2005 09:40 Re: smaltimento reflui
Anonimo
Unregistered


Esatto Massimo, ma vedi la geologia è bella....perchè è varia!! Ognuno fa le proprie considerazioni tecniche-professionali e di conseguenza spunta fuori "il modello del sottosuolo" e successivamente il progetto tecnico applicabile.
Ciao

Top
#41289 - 12/05/2005 11:14 Re: smaltimento reflui
Anonimo
Unregistered


io direi invece che la geologia è 'brutta' perchè è varia. intendo dire che spesso le considerazioni geologiche sono troppo qualitative e introducono troppa indeterminatezza, cosa che è, secondo me, da evitare in generale, ed inoltre è poco gradita a chi ha una formazione più tecnica e quantitiva.

insomma, non si può continuare a ragionare secondo la famosa barzelletta sui geologi che dicono:
'2 + 2 ? da 3 a 5 quanto vuoi che venga? '


cioè, per un dato sito, non possono esistere più modelli di sottosuolo, ne deve esistere uno ed uno solo ( e accettato da tutte le parti in causa), altrimenti ne va della serietà dello studio, nonchè del professionista.
a valle di questo poi, è possibile che esista più di una soluzione progettuale, ma è un'altro discorso...

Top
#41290 - 12/05/2005 12:43 Re: smaltimento reflui
Anonimo
Unregistered


Bliz, non sono d'accordo con le tue affermazioni, anche se del tutto lecite, rispettabilissime e probabilmente coerenti con la situazione professionale odierna. Quanto tu affermi accade quando si hanno scarse conoscenze di base dal punto di vista geologico, intendo quella parte della geologia "pura" propedeutica a qualunque ipotesi progettuale successiva, e non si fa niente (da parte del geologo) o non si mette il tecnico (geologo) nelle condizioni di poter costruire il "modello" (parola a te cara) geologico del terreno. Personalmente non riesco ad immaginare più modelli geologici nell'ambito dello stesso sito se si fanno opportune e mirate indagini (tenendo d'occhio i costi). In fin dei conti i lavori che molto spesso eseguiamo (e aggiungo con cui sopravviviamo) come professionisti interessano aree limitate, dove magari affiora esclusivamente un litotipo, con spessori di decine di metri, che conosciamo bene per aver fatto altri lavori, indagini ecc..ecc.., per cui mi sembra difficile che un geologo possa ipotizzare un secondo (o più) "modello(i)" totalmente differente da un altro, magari ci potrà essere una piccola differenza "interpretativa" (più o meno condivisibile) , ma che comunque non potrà inficiare di molto il successivo sviluppo progettuale.
Ciao

Top
#41291 - 12/05/2005 14:03 Re: smaltimento reflui
massimo trossero Offline
Member
***

Registered: 04/10/2000
Post: 3941
Loc: Nichelino, Piemonte, It
Mi pare che spesso capiti che in una stessa area di trovare modelli differenti, a secondo del collega che ha svolto l'indagine.

Certo sarebbe interessante però definire cosa è il modello geologico che sarà richiesto da TUE

Propongo un nuovo post
_________________________
"Prosunt omnia quae obstant"
http://trossero.blogspot.it/

Top
#41292 - 12/05/2005 14:35 Re: smaltimento reflui
Anonimo
Unregistered


grannisi: dopo il chiarimento, direi che stiamo dicendo la stessa cosa.

massimo: penso che il modello geologico del TUE debba essere suddiviso a seconda dei casi, in almeno tre parti:

a - una parte geologica/geomorfologica/climatologica, grossomodo corrispondente alla relazione geologica (s.s.)

b - una parte geotecnica (caratterizzazione geotecnica del sottosuolo), grossomodo corrispondente alla relazione geotecnica sulle indagini (s.s.), eventualmente comprendente anche i calcoli geotecnici, se richiesti

c - una parte idrogeologica (modello concettuale idrogeologico) grossomodo corrispondente alla relazione idrogeologica (s.s.)

a, b e c coerenti fra loro, ovviamente...

Top
#41293 - 12/05/2005 19:42 Re: smaltimento reflui
massimo trossero Offline
Member
***

Registered: 04/10/2000
Post: 3941
Loc: Nichelino, Piemonte, It
Non credo che un rappresentante degli ingegneri la pensi come te sulla fase B, stante la impostazione generale del Testo..
Secondo me è una carenza dovuta la fatto che non è stato scritto anche dai geologi ed ora se ne porteranno le conseguenze sulla qualità dei lavori.
Però almeno per i lavori privati si può rimediare con le norme di PRG.
_________________________
"Prosunt omnia quae obstant"
http://trossero.blogspot.it/

Top
#41294 - 25/06/2005 17:32 Re: smaltimento reflui
Massimo Della Schiava Offline

Member
*****

Registered: 04/03/2002
Post: 730
Loc: Chianti, Firenze, Toscana
Blizzard, hai risolto poi con lo smaltimento?
Ti volevo solo ricordare che in Toscana non sono più permessi i pozzi perdenti di nuova costruzione (vedi anche le nuove linee guida di ARPAT, se vuoi te le mando).
Per quanto riguarda la servitù, dovresti parlare magari al comune che faccia da intermediario, qua a Greve ogni tanto ci succede ed in genere il problema si risolve.

Fammi sapere

ciao

Massimo
_________________________
Predatori del mondo intero, adesso che mancano terre alla loro sete di totale devastazione, vanno a frugare anche il mare: avidi se il nemico e' ricco, arroganti se e' povero, gente che ne l'oriente ne l'occidente possono saziare; loro soli bramano possedere con pari smania ricchezze e miseria.
Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero;infine, dove fanno il deserto, dicono che e' la pace.
(Tacito, Agricola, 30).

Top
#41295 - 25/06/2005 18:16 Re: smaltimento reflui
Anonimo
Unregistered


la questione si risolverà, ma per via tortuosa e costosa...

Top
Pagina 3 di 4 < 1 2 3 4 >

Pubblicità
Ultimi Post
Laureato in Geologia con esperienza cerco impiego.
by RinGrav
Ieri alle 12:30
Surveyor Offshore_Italia/Sici
lia

by Geo Bio Team
27/06/2022 11:43
QGIS Form con valore predefinito da funzione
by ermac
27/06/2022 10:26
Surveyor Offshore - Lazio/Sicilia/Malta
by Geo Bio Team
24/06/2022 10:38
Neolaureata in geologia cerca impiego
by Pegasis
23/06/2022 16:23
Ricerca geologo geotecnico offshore
by Nextgeo
23/06/2022 14:54
n.24 GEOFONI SUNFULL 4.5 Hz
by GEORILIEVI
22/06/2022 12:24
Statistiche Forum
17555 Utenti
36 Forums
20483 Topics
146300 Posts

Max Online: 1780 @ 08/04/2009 23:01
Nuove Registrazioni
SILVIO DA, saad19, Geo Bio Team, Nextgeo, mattrocch
17554 Utenti Registrati
Sponsor

www.geologi.it bar-2
bar-3

Per domande o commenti su questo sito Web info@geologi.it