Filo diretto con i geologi italiani    
 
Non sei ancora iscritto ?
oggi è il compleanno di:
azzurra lentini (43), Luca Peruzzi (57)
Chi è Online
2 utenti registrati (007, Ang8777), 323 Guests and 12 Spiders online.
Key: Admin, Global Mod, Mod
Top Posters (30 Days)
AD70 3
Galileo960 2
SC1 2
supertramp 1
INGEGNO 1
Sponsor
GeoFoto
Secondo voi che minerale è?
Caso Curioso!
Roccia Val Seriana
Riconoscimento frammento di roccia
Sponsor
Sponsor
Pagina 1 di 36 1 2 3 ... 35 36 >
Opzioni Topic
Vota Questo Topic
#81193 - 28/03/2010 12:22 K Winkler
giulio cancelli Offline
Member
*****

Registered: 15/05/2008
Post: 125
Caro Prof. McCoy,
guardando gli slide del corso di Martinsicuro ho visto che hai indicato, nelle tabelle riassuntive dei valori caratteristici dei parametri, anche il modulo di reazione orizzontale e verticale sia statico che sismico. Per favore avrei bisogno di sapere quali correlazioni hai utilizzato o, se possibile, dei riferimenti bibliografici.
Grazie mille
Saluti
Giulio Cancelli

Top
#81209 - 28/03/2010 21:25 Re: K Winkler [Re: giulio cancelli]
mccoy Offline

M
Member
****

Registered: 22/03/2004
Post: 8124
Giulio,
si tratta di correlazioni semplificate ma che possiedono una certa logica e coerenza, poichè sono tutte tratte da Bowles e la riduzione in condizioni sismiche, oltr a essere cautelativa, è coerente con il concetto di cedimenti sismici in granulari e coesivi.
Le trovi nel PDF allegato.
Le relazioni per Kw dinamico rigorose si trovano nel Fang, ma le cose si complicano alquanto, ho bisogno di un pò di tempo per elaborarle. Inoltre, spesso Kw dinamico è > di Kw statico, il che indicherebbe assenza di qualsivoglia cedimenti sismici.

I dati di letteratura, specie quelli relativi ad i pali, sono più completi ma molto variabili secondo la litologia, la frequenza del segnale, ed altri parametri, evidenziando il fatto che si tratta di fenomeni complessi.


Allegati
Winkler.pdf (1430 downloads)

_________________________
"Data speak for themselves" -Reverend Thomas Bayes 1702-1761
P(Ai|E)=(P(E|Ai)P(Ai))/P(E)

Top
#81212 - 29/03/2010 07:58 Re: K Winkler [Re: mccoy]
giulio cancelli Offline
Member
*****

Registered: 15/05/2008
Post: 125
Grazie McCoy,
come sempre molto chiaro e disponibile
Un caro saluto
Giulio

Top
#81216 - 29/03/2010 10:25 Re: K Winkler [Re: giulio cancelli]
Ing. Marco Franceschini Offline
Member
***

Registered: 04/05/2000
Post: 432
Loc: Bologna, Italia
Per quello che mi piace Winkler, cioè poco poco,

questo articolo è un bel riassunto di quello che esiste in campo statico

http://www.ejge.com/2009/Ppr0947/Ppr0947r.pdf

Top
#81225 - 29/03/2010 12:04 Re: K Winkler [Re: Ing. Marco Franceschini]
michelec Offline
Member
***

Registered: 20/04/2009
Post: 6814
Loc: lombardia
anche a me piace poco anzi molto poco ma siccome è molto gettonato e telo richiedono con insistenza.....
comunque (lo conoscevo già l'articolo ma grazie comunque) nella esperessione di Biot compaionino due quantità B ed I ora se non sai B perchè come si discuteva nel 3d sulle fondazioni non lo hai perchè non hai le azioni e quindi non ti puoi interfacciare con l'Ing cosa metti un numero a caso? lo stesso per I se non hai le dimensioni della sezione di fondazione cosa metti anche qui un numero di ipotesi da rivedere?
_________________________
michele conti
fatti non foste per viver come bruti ma per seguir virtute e conoscenza

Top
#81227 - 29/03/2010 12:12 Re: K Winkler [Re: michelec]
mccoy Offline

M
Member
****

Registered: 22/03/2004
Post: 8124
Originariamente inviato da: michelec
ora se non sai B perchè come si discuteva nel 3d sulle fondazioni non lo hai perchè non hai le azioni e quindi non ti puoi interfacciare con l'Ing cosa metti un numero a caso? lo stesso per I se non hai le dimensioni della sezione di fondazione cosa metti anche qui un numero di ipotesi da rivedere?


Quello che sto facendo: a partire dalla relazioen semplificata di Bowles

Ks =circa Es/B(1-m2)

Se Es = 100 daNcm-2 ad esempio e m = 0.15,

Ks =circa 100/(0.98*B)
Ks =circa 100/B [daNcm-3]

Quel B lo lascio così com'è così l'ing lo utilizza qualsiasi sia la larghezza di fondazione
_________________________
"Data speak for themselves" -Reverend Thomas Bayes 1702-1761
P(Ai|E)=(P(E|Ai)P(Ai))/P(E)

Top
#81303 - 31/03/2010 18:28 Re: K Winkler [Re: mccoy]
Marco D. Offline
Member

Registered: 17/03/2006
Post: 51
Scusate, ma Es cosa sarebbe?

Top
#81305 - 31/03/2010 18:39 Re: K Winkler [Re: Marco D.]
mccoy Offline

M
Member
****

Registered: 22/03/2004
Post: 8124
Originariamente inviato da: Marco D.
Scusate, ma Es cosa sarebbe?


Un modulo elastico secante generico
_________________________
"Data speak for themselves" -Reverend Thomas Bayes 1702-1761
P(Ai|E)=(P(E|Ai)P(Ai))/P(E)

Top
#81346 - 01/04/2010 14:43 Re: K Winkler [Re: mccoy]
mccoy Offline

M
Member
****

Registered: 22/03/2004
Post: 8124
Sto rivedendo un pò il concetto di Kh, dato che alcuni programmi strutturali lo pongono di default = 0.5 Kv (invece di 2*Kv)come estrapolato da bowles.

La giustificazione nella differenza potrebbe essere la profondità in granulari (l'estrapolazione si riferiva a indicazioni su fondazioni profonde), ma in coesivi non tanto...

Sono il primo a considerare rudimentale il concetto ma poichè viene richiesto come parametro fondamentale (a meno di vincolare la struttura ad un supporto rigido) da tutti i programmi strutturali, non fornirlo con la motivazione che è un concetto superato non è consigliabile. Almeno se si vuole continuare a lavorare con i lavori di routine, e non dedicarsi solo ad opere straordinarie.

In poche parole, credo sia meglio fornire il miglior servizio possibile agli strutturisti che sono già molto stressati dall'applicazione delle NTC.
Si spera che la nostra figura ne guadagni in considerazione.

_________________________
"Data speak for themselves" -Reverend Thomas Bayes 1702-1761
P(Ai|E)=(P(E|Ai)P(Ai))/P(E)

Top
#81356 - 01/04/2010 18:55 Re: K Winkler [Re: mccoy]
mccoy Offline

M
Member
****

Registered: 22/03/2004
Post: 8124
Mi sono rivisto i paragrafi 9 e 16 di Bowles nei quali tratta estesamente il Ks o Kw

In effetti l'autore esplicitamente scrive che è possibile ottenere un Kh aprossimato moltiplicando per 2 le espressioni del capitolo 9 relative al Kv

Non solo, nella tabella 16.4 i valori di Kh sono anche maggiori del doppio delle analoghe litologie elencate in tabella 9.1

Vi devo anche dire che il semplice metodo (il raddoppio proposto da Bowles) illustrato nel .PDF che ho allegato sopra è passato attraverso un doppio controllo, quello dell'ufficio tecnico di un grande costruttore e quello di una controllore esterno (un famoso professore strutturista).
Il controllore mi chiese i riferimenti e fu soddisfatto dei brani citati dal Bowles.
Il grande vantaggio di Bowles è che in effetti ha un grande ascendente sugli ingegneri ed è accettato un pò da tutti.
_________________________
"Data speak for themselves" -Reverend Thomas Bayes 1702-1761
P(Ai|E)=(P(E|Ai)P(Ai))/P(E)

Top
Pagina 1 di 36 1 2 3 ... 35 36 >

Moderatore:  mccoy 
Pubblicità
Ultimi Post
Cerco per ricambi - Penetrometro tg 30-20 pagani anche non funzionante
by spapa
Oggi alle 12:47
Regolarizzazione spettro RSL
by PIERGIUSEPPE FROLDI
Ieri alle 19:09
Pluviografo meccanico MECH.EL.
by GEORILIEVI
Ieri alle 17:38
Selezione Geologo di cantiere - assunzione CCNL
by G.I.F.
30/11/2021 16:00
Geologi-Prove in sito e di laboratorio-Peschier
a (Vr)

by Laboratorio IPM
29/11/2021 17:14
Indice di compressione Cc
by Galileo960
28/11/2021 11:35
Ricerca geologi in settore ambientale
by DanteBrogioli
25/11/2021 20:46
Statistiche Forum
17428 Utenti
36 Forums
20360 Topics
146086 Posts

Max Online: 1780 @ 08/04/2009 23:01
Nuove Registrazioni
Laboratorio IPM, Veronica Gregori, Drilling GEO LP, Alfonso Ragazzo, DOREMI68
17427 Utenti Registrati
Sponsor

www.geologi.it bar-2
bar-3

Per domande o commenti su questo sito Web info@geologi.it