la norma dice che per escludere la suscettibilità alla liquefazione, uno dei criteri è quello di verificare che la distribuzione granulometrica sia esterna alle zone indicate nelle prime 2 figure allegate.
Ma su un fuso misto come quello nella figura in basso, voi come considerate che sia non liquefacibile...su base percentuale?
Il fuso allegato è di una ghiaia e mi pare chiaro che sia per buona parte esterno alle zone della norma.
Ma se uno rientra per il 50%? o il 70%, o solo il 30%?