Luca, ecco il caso pratico:

- Edificato realizzato negli anni 1940-1950 (6 isolati ognuno composto da 3-4 fabbricati)
- DGR Lazio 2649/99 (valutazione dell'influenza di nuove opere sulle opere adiacenti).
- 2003 il territorio comunale diviene sismico
- 2009 terremoto dell’Aquila
- 2011-2014 realizzazione parcheggio interrato in prossimità dell'edificato (pochi metri)
- 2016 terremoto centro Italia

Osservazioni e domande dei condomini di un fabbricato dell’edificato (le metto giù così come mi sono state poste):
- “il terremoto del 2016 si è sentito di più del terremoto del 2009”
- “può essere stato il parcheggio interrato a farci sentire di più il terremoto?”
- “se si, qualcuno doveva verificare l’influenza del parcheggio sui terremoti?”
- “le nostre case sono diventate più insicure con la realizzazione del parcheggio?”
- “se sono diventate più insicure il loro valore economico è diminuito?”
- “qualcuno potrebbe essere responsabile di questo aumento di insicurezza e della riduzione del valore economico dell’edificio?”

Agli occhi dei condomini è come fare 1+1!!!!!!
Certo sono semplici sensazioni e dubbi ma alcune domande sembrano legittime e forse meriterebbero una risposta!
Credo che ci sia carne al fuoco......per gli avvocati!!!!!! accidenti
_________________________
La Luna piena minchionò la Lucciola - Sarà l'effetto dell'economia,
ma quel lume che porti è deboluccio... - Sì, - disse quella - ma la luce è mia! (Trilussa)