Filo diretto con i geologi italiani    
 
Non sei ancora iscritto ?
Today's Birthdays
There are no members with birthdays on this day.
Who's Online Now
1 members (Marcello Olivito), 449 guests, and 10 robots.
Key: Admin, Global Mod, Mod
Top Posters(30 Days)
antrea 2
Sponsor
GeoFoto
Riconoscimento rocce dalla Val Formazza
richiesta di chiarimento
richiesta di chiarimento
by ChrisChris, October 29
Roccia carsica con strani forme ovali
Roccia carsica con strani forme ovali
by Dario Delbono, September 15
Dall'Abruzzo...
Dall'Abruzzo...
by ChrisChris, September 10
Sponsor
Sponsor
Previous Thread
Next Thread
Print Thread
Rating: 5
Page 2 of 16 1 2 3 4 15 16
Joined: Jun 2007
Posts: 568
S
Member
**
Offline
Member
**
S
Joined: Jun 2007
Posts: 568
Stellina perchè non adotti il vedemecom mccoy postato all'inizio?
Rispondere a questa domanda in questa sede è impossibile.


L'Africa spinge! Il resto è tutta fantageologia.
Joined: Apr 2009
Posts: 374
S
Member
**
Offline
Member
**
S
Joined: Apr 2009
Posts: 374
Originariamente inviato da: Stefano Tucci
Stellina perchè non adotti il vedemecom mccoy postato all'inizio?
Rispondere a questa domanda in questa sede è impossibile.

Perchè la nostra centenaria casa di campagna ha resistito benissimo a un Mercalli 8-9 (locale), è stata tecnicamente ispezionata e non ha problemi, ma per il condominio, il palazzo dove stiamo? Un condomino ha proposto di chiedere una perizia tecnica e noi siamo d'accordo (bisogna vedere gli altri 38).
E poi? In caso di necessità di adeguamenti c'è qualche strumento normativo che possa obbligare tutti i proprietari ad adottarli?
Con costi che andrebbero ben oltre quelli di una perizia?


NON GEOLOGA
(ma credo che si capisca smile )
Joined: Apr 2009
Posts: 20
G
Junior Member
Offline
Junior Member
G
Joined: Apr 2009
Posts: 20
scusate la domanda da profano, alla quale spero che qualcuno risponda: c'è un motivo per cui sembra sempre che l'attività sismica sia più intensa nelle ore notturne? cosa cambia? grazie

Joined: Mar 2004
Posts: 8,135
mccoy Offline OP
M
Member
****
OP Offline
M
Member
****
Joined: Mar 2004
Posts: 8,135
Originariamente inviato da: gibson100
scusate la domanda da profano, alla quale spero che qualcuno risponda: c'è un motivo per cui sembra sempre che l'attività sismica sia più intensa nelle ore notturne? cosa cambia? grazie


Cambia che sei costretto a fuggire al buio, in mutande o in pigiama grin


"Data speak for themselves" -Reverend Thomas Bayes 1702-1761
P(Ai|E)=(P(E|Ai)P(Ai))/P(E)
Joined: Jan 2007
Posts: 408
G
Member
Offline
Member
G
Joined: Jan 2007
Posts: 408
no no McCoy

gibson100 si riferisce sicuramente alle faglie "dormienti" che effettivamente vengono di notte (preferibilmente) mentre quelle "non dormienti" vengono (sempre preferibilmente) di giorno.....

Joined: Apr 2009
Posts: 20
G
Junior Member
Offline
Junior Member
G
Joined: Apr 2009
Posts: 20
...vabbè.... se non sapete rispondere basta dirlo...! whistle

a parte gli scherzi, forse è una mia impressione ma ho visto che quasi sempre le forti scosse arrivano di sera/notte. anche la frequenza dello sciame in atto sembra intensificarsi nelle ore notturne. confused

Joined: Jan 2007
Posts: 408
G
Member
Offline
Member
G
Joined: Jan 2007
Posts: 408
suddai gibson

non te la prendere sick si sdrammattizzava.
Se guardi sul data base CPTI04 vedi che gli avvenimenti sono distribuiti nelle varie ore del giorno, anche se come dici tu c'è una maggiore frequenza nelle ore notturne, ma si tratta di casualità.....almeno finchè qualche studioso non mi contraddica

ciao
d

Joined: Apr 2009
Posts: 20
G
Junior Member
Offline
Junior Member
G
Joined: Apr 2009
Posts: 20
grazie... e cmq non me la sono presa affatto. essendo ignorante in materia posso anche fare domande stupide.

Joined: Apr 2001
Posts: 868
V
Member
Offline
Member
V
Joined: Apr 2001
Posts: 868
La domanda non è stupida se si è "profani", ma per i non profani è buffa (come tante altre) e quindi è una ghiotta occasione per qualche collega grin

Joined: Apr 2009
Posts: 11
P
Junior Member
Offline
Junior Member
P
Joined: Apr 2009
Posts: 11
Originariamente inviato da: geodario
suddai gibson

non te la prendere sick si sdrammattizzava.
Se guardi sul data base CPTI04 vedi che gli avvenimenti sono distribuiti nelle varie ore del giorno, anche se come dici tu c'è una maggiore frequenza nelle ore notturne, ma si tratta di casualità.....almeno finchè qualche studioso non mi contraddica

ciao
d
E' bello allentare la tensione in questi momenti nei quali "le Tensioni" fanno tremare oltre che il suolo anche il C...o! Però non ci si dimentichi che il nostro pianeta ha vari movimenti periodici, ed altrettanti movimenti periodici sono prerogativa del nostro satellite:la Luna....Consideriamo le maree del nord, non sono assolutamente simili a quelle dei nostri lidi. Per fare un esempio banalissimo e puramente indicativo, se nelle nostre spiagge nella fase di alta l'acqua ricopre fino a due metri oltre la normale battigia, nel nordo (inghilterra tanto per citare un luogo) l'acqua arriva non solo oltre i dieci metri, ma nel 1700 permetteva ai vascelli di salpare le ancore....
Ora non so quanto disti in questo periodo il nostro satellite da noi, ne in che posizione di grado si trovi rispetto al nostro parallelo, ma teniamo conto anche dell'immensa forza gravitazionale che avviene. D'altra parte la Terra ha un suo magnetismo e così pure il suo satellite. Fate le prove con due calamite, una percentualmente delle dimensioni della terra ed un'altra di quelle della luna, mettete ogniuna dentro un palloncino. Prendete un secondo palloncino rivoltatelo e spalmate un poco di colla per tapezzeria (che non squaglia la gomma del palloncino) spargete sulla colla uno strato di polvere di ferro e fatelo asciugare una volta asciugato rivoltate nuovamente il palloncino e inseritevi il palloncino che contiene la calamita. Gonfiate prima il palloncino interno e chiudetelo, poi gonfite il secondo (quello esterno , ma in maniera che tra il primo ed il secondo si formi uno spazio di almeno tre quattro centimetri, poi chiudete anche questo.( E'un esercizietto che si fa ai ragazzini a scuola...). Ora avvicinando, i due palloncini così preparati certamente noterete l'inevitabile effetto che risulta sulla limatura di ferro e sopratutto sulla superficie dei palloncini che la contengono. Sia che una attragga l'altra o che la respinga ci sono movimenti tensivi anche se non molto notevoli.
Forse la teoria di Giuliani sul fatto del perielio lunare non è del tutto infondata, e la luna si sa....arriva di notte, come le scosse......Sarà un caso veramente o c'è qualcosa che vale la pena di approfondire, almeno nella ricerca teorica? http://www.geoforum.it/images/icons/default/wink.gifhttp://www.geoforum.it/images/icons/default/cool.gif

Page 2 of 16 1 2 3 4 15 16

Moderated by  mccoy 

Link Copied to Clipboard
Ultimi Post
Geofoni
by antrea - 17/02/2024 13:21
K0 coefficiente di spinta a riposo
by davide cornaglia - 17/02/2024 09:03
Strumentazione sismica Sara Instruments
by antrea - 17/02/2024 07:49
Forum Statistics
Forums36
Topics20,763
Posts146,900
Members17,825
Most Online1,780
Apr 8th, 2009
Newest Members
FNo, costa13, Geotech2008, Dani Pozzi Geol., bullino
17,824 Registered Users
Sponsor
www.geologi.it bar-2
bar-3

Per domande o commenti su questo sito Web info@geologi.it

Powered by UBB.threads™ PHP Forum Software 7.7.5
(Release build 20201027)
Responsive Width:

PHP: 7.4.33 Page Time: 0.016s Queries: 35 (0.008s) Memory: 2.9967 MB (Peak: 3.2528 MB) Data Comp: Off Server Time: 2024-02-21 01:34:12 UTC
Valid HTML 5 and Valid CSS