Filo diretto con i geologi italiani    
 
Non sei ancora iscritto ?
Today's Birthdays
There are no members with birthdays on this day.
Who's Online Now
1 members (Marcello Olivito), 449 guests, and 10 robots.
Key: Admin, Global Mod, Mod
Top Posters(30 Days)
antrea 2
Sponsor
GeoFoto
Riconoscimento rocce dalla Val Formazza
richiesta di chiarimento
richiesta di chiarimento
by ChrisChris, October 29
Roccia carsica con strani forme ovali
Roccia carsica con strani forme ovali
by Dario Delbono, September 15
Dall'Abruzzo...
Dall'Abruzzo...
by ChrisChris, September 10
Sponsor
Sponsor
Previous Thread
Next Thread
Print Thread
Rate Thread
Page 2 of 36 1 2 3 4 35 36
mccoy #81362 01/04/2010 19:43
Joined: Sep 2000
Posts: 2,078
A
Member
***
Offline
Member
***
A
Joined: Sep 2000
Posts: 2,078
Tanti Auguri di una serena Pasqua

Dott. Geol. Antonio Scaglioni

Joined: Mar 2006
Posts: 51
M
Member
Offline
Member
M
Joined: Mar 2006
Posts: 51
...sono in difficoltà:
mi è stato richiesto il modulo di winkler, fra l'altro mi è stato richiesto Kverticale sup (?) e inf (?) e korizzontale sup(?) e inf(?).

i dati che ho sono quelli provenienti da penetrometrie dinamiche con penetrometro superpesante, quindi dalle relazioni ho ottenuto (oltre a gamma e cu) il modulo di young (modulo di elasticità) ed il modulo edometrico.

a quanto pare esistono dei software commerciali (tipo loadcap) che partendo da questi pochi dati calcolano il modulo di winkler.
Visto che non ho intenzione di spendere un bel po' di soldini per un software che non fa altro che applicare delle formule matematiche, mi chiedevo come posso fare a calcolarmi questi "benedetti" moduli...

Un ringraziamento anticipato!!

Marco D. #81374 02/04/2010 07:37
Joined: Nov 2007
Posts: 40
R
Member
Offline
Member
R
Joined: Nov 2007
Posts: 40
salve a tutti e tanti auguri di buona Pasqua.
E'da parecchio che non intervengo al forum ma lo seguo costantemente e deve fare i complimenti a tutti per la solerzia con la quale rispondete e per la competenza professionale.
Un saluto particolare a McCoy che ho conosciuto al corso di Nuoro.
Intervengo a proposito della costante di Winkler poichè anche a me come a tanti altri colleghi hanno chiesto tale parametro addirittura nelle tre direzioni x,y,z.
Il terreno di fondazione indagato è costituito da sabbione granitico compatto e da granito fratturato.Oltre K l'ing. mi chiede il modulo edometrico e il sigma a compressione ammissibile.
Visto che non ho eseguito indagini come posso ricavare i parametri richiesti?
Un saluto
Monica

Joined: Mar 2004
Posts: 8,135
M
Member
****
Offline
M
Member
****
Joined: Mar 2004
Posts: 8,135
Originariamente inviato da: Antonio Scaglioni
Tanti Auguri di una serena Pasqua

Dott. Geol. Antonio Scaglioni


Ben risentito e ricambio gli auguri Antonio

(ma Egidio non ancor apre il thread sugli auguri?)


"Data speak for themselves" -Reverend Thomas Bayes 1702-1761
P(Ai|E)=(P(E|Ai)P(Ai))/P(E)
Marco D. #81377 02/04/2010 08:14
Joined: Mar 2004
Posts: 8,135
M
Member
****
Offline
M
Member
****
Joined: Mar 2004
Posts: 8,135
Originariamente inviato da: Marco D.
...sono in difficoltà:
mi è stato richiesto il modulo di winkler, fra l'altro mi è stato richiesto Kverticale sup (?) e inf (?) e korizzontale sup(?) e inf(?).


Dovresti chiedere al progettista a cosa si riferiscono quei sup e inf, al valore caratteristico dei moduli stessi?


"Data speak for themselves" -Reverend Thomas Bayes 1702-1761
P(Ai|E)=(P(E|Ai)P(Ai))/P(E)
Marco D. #81378 02/04/2010 08:16
Joined: Mar 2004
Posts: 8,135
M
Member
****
Offline
M
Member
****
Joined: Mar 2004
Posts: 8,135
Originariamente inviato da: Marco D.
...a quanto pare esistono dei software commerciali (tipo loadcap) che partendo da questi pochi dati calcolano il modulo di winkler.
Visto che non ho intenzione di spendere un bel po' di soldini per un software che non fa altro che applicare delle formule matematiche, mi chiedevo come posso fare a calcolarmi questi "benedetti" moduli...

Un ringraziamento anticipato!!


Marco, basta che leggi il capitolo 9 per il Kv e il capitolo 16 pe ril Kh di Bowles e hai tutto quello ceh ti occorre, devo dire che la tratazioen è molto pratica e ben accetta dagli ing.

Nell'allegato che ho postato sopra c'è anche un metodo molto veloce per calcolare i 4 moduli necessari: Kv, Kh, in condizioni statiche e dinamiche.
Metodo che, ripeto, ha passato un controllo piuttosto rigido da parte degli strutturisti.


"Data speak for themselves" -Reverend Thomas Bayes 1702-1761
P(Ai|E)=(P(E|Ai)P(Ai))/P(E)
Rebecca #81381 02/04/2010 08:27
Joined: Mar 2004
Posts: 8,135
M
Member
****
Offline
M
Member
****
Joined: Mar 2004
Posts: 8,135
Originariamente inviato da: Rebecca
salve a tutti e tanti auguri di buona Pasqua.
E'da parecchio che non intervengo al forum ma lo seguo costantemente e deve fare i complimenti a tutti per la solerzia con la quale rispondete e per la competenza professionale.
Un saluto particolare a McCoy che ho conosciuto al corso di Nuoro.
Intervengo a proposito della costante di Winkler poichè anche a me come a tanti altri colleghi hanno chiesto tale parametro addirittura nelle tre direzioni x,y,z.
Il terreno di fondazione indagato è costituito da sabbione granitico compatto e da granito fratturato.Oltre K l'ing. mi chiede il modulo edometrico e il sigma a compressione ammissibile.
Visto che non ho eseguito indagini come posso ricavare i parametri richiesti?
Un saluto
Monica


Ciao Rebecca-Monica,
prima di tutto precisiamo che molto raramente abbiamo al possibilità di distinguere l'eventuale anisotropia della rigidità nel piano orizzontale, per cui vale l'assunto: Kh=Kx=Ky

Per la sabbia di alterazione, da quello che ho capito si tratta di un geomateriale particolare, simile ad una roccia tenera con caratteristiche metastabili.

Non esiste alcun lavoro di letteratura o riferimento al quale attingere?? In genere in questi casi si segue una procedura cautelativa che deriva da studi effettuati per grandi opere. Non è nenache facile in quel caso risalire ai reali parametri con indagini in situ.

Per l'ammasso roccioso, basta fare un rilievo geomeccanico negli affioramenti circostanti, i più vicini che ci sono, ed estrapolarne le caratteristiche.

Meglio ancora, potresti fare effettuare uno o due scavi dall'escavatore e veder di persona lo spessore dell'alterazione e le caratteristiche dell'ammasso sottostante.

Sempre per l'ammasso roccioso verranno dei valori molto, molto alti che non daranno alcuna preoccupazione per la modesta opera di cui ti stai occupando. Per un supporto scientifico ti consiglio di scaricare il freeware roclab nel sito rocscience.com, mi sembra abbaimo visto un esempio a Nuoro.
La parte sull'arenaria di alterazione è comunque più complessa, qui potrebbe intervenire qualche collega locale.





"Data speak for themselves" -Reverend Thomas Bayes 1702-1761
P(Ai|E)=(P(E|Ai)P(Ai))/P(E)
mccoy #81386 02/04/2010 08:54
Joined: Nov 2007
Posts: 40
R
Member
Offline
Member
R
Joined: Nov 2007
Posts: 40
Grazie McCoy per la risposta velocissima,ho già fatto fare dei pozzetti con l'escavatore quindi conosco la stratigrafia,mi ha meravigliato la richiesta dell'ing. che tra l'altro mi ha inviato via mail una scheda tipo del programma che usa per i calcolo dove appunto compare la costante di sottofondo in direz.x,y,z espressa in N/cm al mc.
Seguirò i tuoi consigli, grazie e tanti auguri.

P.S.Il mio nome è Monica, Rebecca è quello con cui sono registrata nel forum.

Rebecca #81388 02/04/2010 09:16
Joined: Mar 2004
Posts: 8,135
M
Member
****
Offline
M
Member
****
Joined: Mar 2004
Posts: 8,135
Originariamente inviato da: Rebecca
Grazie McCoy per la risposta velocissima,ho già fatto fare dei pozzetti con l'escavatore quindi conosco la stratigrafia,mi ha meravigliato la richiesta dell'ing. che tra l'altro mi ha inviato via mail una scheda tipo del programma che usa per i calcolo dove appunto compare la costante di sottofondo in direz.x,y,z espressa in N/cm al mc.
Seguirò i tuoi consigli, grazie e tanti auguri.

P.S.Il mio nome è Monica, Rebecca è quello con cui sono registrata nel forum.


Monica,
dovremo abituarci a questa richiesta e direi che lo strutturista ha fatto bene ad indicarti chiaramente cosa gli serve da introdurre nel suo modulo geotecnico. Evidentemente ti ha chiesto la caratterizzazione o modello geotecnico ed il tuo lavoro è quello di indicargli i valori caratteristici di tutti i parametri elencati nelal tabella del suo programma.

Di che programma si tratta in particolare? Puoi postare la scheda che ti ha inviato'?
Se abbiamo dei progettisti con cui lavoriamo frequentemente è bene familiarizzare con le tabelle di input dei loro programmi.


"Data speak for themselves" -Reverend Thomas Bayes 1702-1761
P(Ai|E)=(P(E|Ai)P(Ai))/P(E)
mccoy #81394 02/04/2010 10:13
Joined: Mar 2006
Posts: 51
M
Member
Offline
Member
M
Joined: Mar 2006
Posts: 51
[/quote]
Marco, basta che leggi il capitolo 9 per il Kv e il capitolo 16 pe ril Kh di Bowles e hai tutto quello ceh ti occorre, devo dire che la tratazioen è molto pratica e ben accetta dagli ing.
[/quote]

scusa, ma i capitoli a quale testo sono riferiti?

Page 2 of 36 1 2 3 4 35 36

Moderated by  mccoy 

Link Copied to Clipboard
Ultimi Post
Geofoni
by antrea - 17/02/2024 13:21
K0 coefficiente di spinta a riposo
by davide cornaglia - 17/02/2024 09:03
Strumentazione sismica Sara Instruments
by antrea - 17/02/2024 07:49
Forum Statistics
Forums36
Topics20,763
Posts146,900
Members17,825
Most Online1,780
Apr 8th, 2009
Newest Members
FNo, costa13, Geotech2008, Dani Pozzi Geol., bullino
17,824 Registered Users
Sponsor
www.geologi.it bar-2
bar-3

Per domande o commenti su questo sito Web info@geologi.it

Powered by UBB.threads™ PHP Forum Software 7.7.5
(Release build 20201027)
Responsive Width:

PHP: 7.4.33 Page Time: 0.014s Queries: 35 (0.006s) Memory: 3.0000 MB (Peak: 3.2528 MB) Data Comp: Off Server Time: 2024-02-21 01:45:00 UTC
Valid HTML 5 and Valid CSS